Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Il Bakery finisce ko anche a Vicenza

Il Bakery cade a Vicenza in 4 set, nella gara valida per la settima giornata di regular season di serie A2. Le biacorosse di Andrea Pistola devono arrendersi nei primi due parziali, terminati entrambi con il punteggio di 25-18 per Vicenza, sotto i...

Volley - Il Bakery finisce ko anche a Vicenza - 1
Il Bakery cade a Vicenza in 4 set, nella gara valida per la settima giornata di regular season di serie A2. Le biacorosse di Andrea Pistola devono arrendersi nei primi due parziali, terminati entrambi con il punteggio di 25-18 per Vicenza, sotto i colpi di Cella e Kapturska e Baggi. Il terzo set parte malissimo per la Pallavolo Piacentina che, tuttavia, trova una reazione e ribalta un 17-13 che avrebbe messo in crisi parecchie squadre, anche in questa categoria. Le difese di Cecchetto e gli attacchi di Viganò, autrice di 17 punti, hanno riaperto la partita, allungando il discorso al quarto set.
Non basta però perché il break di 7-1 delle locali, trascinate da una Smirnova in stato di grazia, non consente più alle ospiti di rientrare in partita.
La Pallavolo Piacentina tornerà in campo, al PalaBakery, già sabato alle 20.30: il team di Marco Beccari sarà opposto a Pavia.

Obiettivo Risarcimento Vicenza - Bakery Piacenza 3-1
(18-25; 18-25; 25-23; 21-25)
Vicenza: Strobbe 17, Lanzini (L), Katpurska 2, Cella 11, Baggi 2, Smirnova 21, Pastorello 2, Ghisellini 3, Froza 13; NE Cialfi, Fiori
Piacenza: Viganò 17, Fiesoli, Cecchetto (L), Giuliodori 5, Saguatti 13, Cambi 3, Fava 2, Moretto 4, Ferretti 3, Gioia 12 NE Rocca, Do Carmo
Durata: 1:36

Gli starting player
Obiettivo Risarcimento Vicenza: Ghisellini e Kapturska in diagonale, Smirtova e Cella in banda, Pastorello e Strobbe al centro. Libero Lanzini. All. Rossetto Delio, ass Adriano Cisotto
A disposizione: Cialfi, Baggi, Fiori e Fronza

Bakery Piacenza: Cambi in regia e Gioia opposto; Saguatti e Viganò in banda, Fava e Giuliodori al centro. Libero Cecchetto.. All Pistola, Ass. Lionetti
A disposizione: Do Carmo, Moretto, Ferretti, Rocca, Fiesoli

Primo set: le squadre rimangono appaiate per tutta la prima fase. Vicenza prende un mini break di vantaggio con il turno al servizio di Cella (8-5). Le locali allungano con due ace di Strobbe e si portano al timeout tecnico sul 12-7. Viganò non è da meno e le biancorosse riducono il gap (12-10).
Una diagonale stretta di Kapturska manda in crisi le ospiti (15-11). Andrea Pistola è costretto a spezzare il gioco sul 21-16 per Vicenza. La Pallavolo Piacentina è costretta arrendersi sul 25-18.

Secondo set: inizio sulla falsa riga del parziale precedente: ancora una volta è Elisa Cella a creare scompiglio nella ricezione biancorossa (7-5). Ace di Cambi e controbreak di Piacenza (8-8). Al timeout tecnico, tuttavia, sono ancora le ragazze di Rossetto a condurre lo score 12-10. Viganò e compagne impattano a quota 13: si combatte punto a punto sino alla fase calda, poi due muri di Strobbe complicano la vita al team di Beccari 21-18. Baggi a quel punto non lascia più il pallone e con i suoi servizi chiude il discorso sul 25-18.

Terzo set: Buona partenza della Pallavolo Piacentina (5-3). Smirtova replica istantaneamente sino al 6-6. L’Obiettivo Risarcimento trova il primo vantaggio del parziale con un muro di Baggi (7-8). Tutto ancora apertissimo allo stop (12-11). Vicenza prova la fuga17-13. La Pallavolo Piacentina non si arrende e con le battute di Saguatti riapre il set e costringe Rossetto a fermare le ostilità (17-17). Le biancorosse tornano avanti (18-19) ed allungano con Francesca Fava a muro. L’inerzia del parziale sorride alla Bakery che sfrutta al meglio gli errori delle avversarie: si porta 24-20 per poi chiudere sul 25-23 e riaprire la partita.

Quarto set: la partenza è davvero a senso unico per le vicentine che in pochi minuti si portano sul 7-1. La Bakery non ci sta e torna a pungere con Cambi e Viganò 7-5, ma è sotto 12-6 al tempo tecnico e 19-12 nella fase successiva. Nonostante il tentativo di rimonta delle biancorosse le padrone di casa mettono la parola fine alla partita e alle speranze di Piacenza di cogliere i primi punti in trasferta della stagione (25-21)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento