Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Il Bakery cala il poker: anche Trento ko

Un Bakery tutto cuore ottiene il quarto risultato utile consecutivo, superando al tiebreak una delle formazioni più in forma della serie A2, la Delta Informatica Trentino. Dopo due ore e trenta di gara biancorosse corrono sotto la tribuna di...

La festa delle giocatrici di Piacenza a fine gara
Un Bakery tutto cuore ottiene il quarto risultato utile consecutivo, superando al tiebreak una delle formazioni più in forma della serie A2, la Delta Informatica Trentino.
Dopo due ore e trenta di gara biancorosse corrono sotto la tribuna di sostenitori locali per riceverne l’ideale abbraccio. Un’altra prova di forza, perché la formazione di Pistola ribalta lo score, dopo essere stata sotto 2-1. Dopo un primo parziale interminabile, chiuso con le unghie su un incredibile 34-32 l’inerzia della contesa sembra pendere dalla parte di Do Carmo e compagne. Nel secondo le piacentine si ritrovano sul 18-13, ma cedono il passo a Marchioron, topscorer della partita con 30 punti. Sul più bello le ospiti sorpassano ed impattano sul 1-1 (25-23).

Quando il team di Marco Gazzotti si impone con un netto 25-17 nel terzo set, sembra tutto finito. Invece la luce si accende d’improvviso: merito dell’illuminante Cecchetto, ancora spina nel fianco delle avversarie. Viganò e Giuliodori sono semplicemente una sicurezza in fase realizzativa: saranno 24 i palloni messi a terra per entrambe. Piacenza porta la sfida all’ultimo capitolo, ancora una volta, ma non si accontenta. L’ultimo atto è equilibratissimo, fatto di repentini cambi di fronte. Il muro ed il servizio aiutano la truppa del presidente Beccari, che aggiunge altri preziosissimi punti alla sua classifica e sale a quota 16 e, cosa più importante, dimostra, dall’avvio del girone di ritorno, di aver cambiato mentalità. Prossimo impegno domenica 22 febbraio ad Aversa: l’obiettivo del Bakery è sempre lo stesso, proseguire la striscia positiva.

BAKERY-DELTA INFORMATICA TRENTINO 3-2

(34-32; 23-25; 17-25; 25-22; 20-18)
Bakery Piacenza: Viganò 24, Fiesoli 1, Giuliodori 24, Do Carmo 13, Saguatti 9, Cambi 3, Fava 1, Moretto 9, Cecchetto (L). NE: Rocca, Ferretti. All Andrea Pistola, Ass Lionetti
Delta Informatica Trentino: Marchioron 30, Fondriest, Candi 17, Demichelis 4, Martini 5, Lamprinidou 16, Pirv 5, Bezarevic 12, Cardani (L). NE: Paoloni, Pucnik, Candio, Morolli. All Marco Gazzotti, Ass Avi.

Primo set: Piacenza schiera Cambi e Do Carmo in diagonale, Giuliodori e Moretto al centro, Saguatti e Viganò in banda, Cecchetto libero. Le biancorosse partono forte con Do Carmo e l’ottimo muro di Moretto (5-0). Delta Informatica risponde con Marchioron e l’ace di Candi e facendosi sotto ma Viganò firma il 12-9. Dopo il primo break è ancora capitan Do Carmo a mettere a terra punti pesanti: le ospiti faticano a tenere il passo grazie alla diagonale di Giuliodori e l’ottima verve di Viganò (18-14). Lamprinidou ricuce lo strappo (21-19): nonostante l’ace di Cambi il primo set pare non concludersi mai. Non bastano due splendide diagonali di Giuliodori e Saguatti per chiudere la contesa: il primo set si chiude come a Soverato sul 34-32.

Secondo set: l’antifona è la stessa del primo set: le biancorosse in avvio premono sull’acceleratore con l’ace di Fava e Giuliodori ma Marchioron è davvero ispirata (9-5). Le ospiti accorciano le distanze con l’ace di Lampinodou ma il muro di Gioia vale il 12-9. Dopo la sosta tecnica salgono in cattedra Viganò e Giuliodori e le biancorosse strappano un break importante (17-13) ma Demichelis e Pirv provano a riacciuffare la Bakery (21-18). Come nel primo set nel finale c’è grande equilibrio ma le ospiti hanno una marcia in più e chiudono sul 23-25.

Terzo set: come nel finale del secondo set si respira grande equilibrio al Pala Bakery. Viganò e l’ace di Giuliodori proiettano in avanti le biancorosse ma Marchioron e Lampinidou rispondono colpo su colpo. A Pistola non bastano gli ingressi di Do Carmo e Fiesoli (9-12). Le ospiti allungano sull’11-18 con l’ace di Bezarevic cui rispondono Do Carmo e Giuliodori (17-21). Delta Informatica allunga e Lamprinidou mette a terra il pallone del 17-25.

Quarto set: Dopo un terzo set in sordina le ragazze di Pistola entrano in campo con un piglio diverso provando a riaprire la gara con Do Carmo. Marchioron e compagne però non restano a guardare: si gioca nuovamente punto a punto ma il muro di Giuliodori porta le biancorosse sul 12-9. La centrale si rende nuovamente protagonista dopo la sosta tecnica e spinge le compagne sul 17-12, un break di cinque punti che dà morale alla truppa biancorossa. Candi forza il servizio per l’ace del 21-18 ma Viganò rimette le cose a posto (23-18). Le trentine provano a rientrare ma Viganò chiude sul 25-22.

Tie break: le biancorosse si portano sul 4-1 con Do Carmo e l’errore di Marchioron. Candi forza la battuta e trova l’ace che vale il 4-4. Martini risponde a Viganò (6-6) e Bezarevic firma l’ace del vantaggio (6-8). Il muro di Moretto e Viganò riportano in vantaggio le biancorosse (9-8) ma Delta Informatica ribalta nuovamente il risultato (10-12). Fava manda in tilt la ricezione e le biancorosse annullano due palle match (14-14). Una sassata di Giuliodori vale il 16-15 ma ancora una volta le trentine provano a ribaltare il risultato (17-17). Viganò e l’ace di Cambi però regalano una palla set alla Bakery: l’errore di Lamprinidou chiude i conti sul 20-18.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento