Questo sito contribuisce all'audience di

Volley A2 - Il Bakery è pronto, inizia l'avventura

La macchina Bakery si rimette in pista per affrontare un circuito pieno di insidie e di tornanti mozzafiato con il carburante giusto a base di adrenalina di chi per la prima volta affronta il campionato di A2 femminile. Il calendario ha voluto...

Andrea Pistola guida il Bakery alla sua prima avventura in A2
La macchina Bakery si rimette in pista per affrontare un circuito pieno di insidie e di tornanti mozzafiato con il carburante giusto a base di adrenalina di chi per la prima volta affronta il campionato di A2 femminile. Il calendario ha voluto che le piacentine potessero godere all’esordio nella categoria dell’abbraccio del pubblico del palazzetto di casa, catapultato come nella più bella delle favole nell’atmosfera della pallavolo che conta.
Dall’altra parte della rete sabato alle 18 le biancorosse troveranno una Beng Rovigo che dopo il settimo posto e l’eliminazione ai quarti di finale dello scorso anno guarda con fiducia all’inizio della stagione. Gli ingredienti per lo spettacolo non mancano di certo e l’allenatore della compagine piacentina Andrea Pistola è pronto per la nuova avventura.

Il Bakery è pronto?
«Siamo ancora in una fase iniziale a livello di organizzazione di squadra, ma sono molto soddisfatto del lavoro fatto fino ad ora. Sappiamo di essere una formazione giovane che ha bisogno di affrontare un percorso di crescita. Avremmo preferito iniziare con la rosa al completo, purtroppo non sarà così: ci mancheranno due pedine importanti come Viganò e Gioia. Sono comunque ottimista perché le altre dieci ragazze sono tutte in grado di mettere in campo una buona pallavolo».

Con che spirito affronterete la prima partita casalinga?
«Con tanto entusiasmo: molte ragazze vogliono dimostrare di meritare la serie A2. Siamo una squadra che punta alla salvezza e dobbiamo lottare per ottenerla sin dalla prima partita».

Un vantaggio giocare la prima in casa?
«Speriamo che il pubblico ci dia una mano, anche perché affrontiamo subito un’avversaria che, a mio modo di vedere, è da inserire nel gruppo di chi si giocherà la promozione: il sostegno del nostro tifo è fondamentale».

Squadra giovane con tanta qualità e poca esperienza. Che esordio ti aspetti?
«Spero che le ragazze riescano a godersi questa opportunità, dimostrando tutto quello che tecnicamente sono in grado di fare. Sicuramente ci saranno margini di miglioramento perché non abbiamo ancora l’esperienza per gestire tutte le situazioni; mi aspetto comunque di vedere quello che è maturato da questi due mesi di preparazione: una grossa applicazione e grandi qualità.»

Che tipo di avversario è Rovigo?
«Una delle favorite: basti pensare che tutte le ragazze che fanno parte del sestetto hanno vinto, almeno una volta, il campionato di A2. Hanno fatto le cose in grande, allestendo una rosa di esperienza. Interpreti come Giulia Pincerato e Alessandra Guatelli, senza dimenticare le centrali, conoscono benissimo la categoria: mi aspetto un avversario veramente tosto».

Cosa chiedi alle ragazze per questo match?
«Di giocare sempre in maniera spregiudicata. Anche quando le avversarie ci metteranno in difficoltà dobbiamo essere consapevoli che anche noi abbiamo mezzi importanti. Sono convinto che nel corso della stagione con la crescita di alcune giocatrici e il recupero di Gioia e Viganò potremo essere ancora più competitivi».

La prima giornata di campionato:
Volley Soverato – Delta Informatica Trentino
Corpora Aversa – Saugella Team Monza
Lardini Filottrano – Riso Scotti Pavia
Bakery Piacenza – Beng Rovigo
Club Italia – Volksbank Sudtirol Bolzano
Obbiettivo Risarcimento Vicenza – Volalto Caserta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento