Questo sito contribuisce all'audience di

Volley A2 - Bakery alla ricerca del primo successo

Il Bakery è pronto per la sua seconda trasferta stagionale che la vedrà opposta, alle 18.00 di domenica alla Delta Informatica Trentino. Il punto conquistato con Club Italia nella gara casalinga della scorsa settimana ha spinto le ragazze di...

Volley A2 - Bakery alla ricerca del primo successo - 1
Il Bakery è pronto per la sua seconda trasferta stagionale che la vedrà opposta, alle 18.00 di domenica alla Delta Informatica Trentino. Il punto conquistato con Club Italia nella gara casalinga della scorsa settimana ha spinto le ragazze di Pistola ad allenarsi ancor più duramente in palestra per provare a raggiungere il primo storico successo in serie A2. Non sarà semplice, anche perché le locali, che sin qui hanno disputato solo due partite, hanno sempre vinto, superando nei precedenti turni Soverato e Vicenza. Una squadra che l’allenatore conosce molto bene, perché proprio sulla panchina della Pallavolo Piacentina, l’ha affrontata diverse volte nel corso della passata stagione di B1.
Al Sambapolis di Trento il tecnico si aspetta una gara all’ultimo pallone.

Due sconfitte al tie break, casualità oppure segnale su cui lavorare?
«Nel primo caso al tiebreak l’avversario aveva qualcosa in più di noi ha chiuso la partita senza problemi , invece contro il Club Italia, eravamo convinti di potercela fare, ma il servizio delle ospiti ci ha creato non poche difficoltà. Un peccato perché i due punti sembravano alla nostra portata».

Pochi palloni al centro, scelta o necessità?
«Non è una scelta. Nell’ultima partita Giuliodori ha fatto ottime percentuali; siamo mancati con Moretto nelle situazioni di attacco a 3: probabilmente le problematiche della ricezione non ci hanno consentito di sfruttare troppo Gaia. Detto questo è indubbio che dobbiamo crescere anche in questo per sfruttare a pieno il nostro potenziale».

A che punto sono Viganò e Gioia?
«Viganò sta lentamente riprendendo. Non è ancora al 100%, anche se migliora giorno dopo giorno e contiamo di rivederla al pieno già a dicembre. Per Gioia i tempi di recupero sono più lunghi, perché ha tolto il gesso ed ha iniziato ora a camminare. Dovremo avere pazienza».

Che caratteristiche ha la Delta Informatica?
«Loro hanno giocato solo due partite, ma hanno vinto sempre e su dei campi difficili. Hanno dimostrato di essere una squadra ben affiatata. Si conoscono molto bene perché in gran parte hanno conservato il collettivo che avevano in B1, ma hanno aggiunto diverse straniere di qualità che però si sono già inserite. Una formazione che ha una precisa identità di gioco. Per cui ci aspetta un’altra partita difficile e dovremo restare concentrate per tutto l’arco della gara».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento