Questo sito contribuisce all'audience di

Volley A2 - Bakery a caccia di punti salvezza con Olbia

Il Bakery ha dimostrato a Monza di essere squadra vera, avendo messo a tratti in difficoltà una delle favorite del campionato. Le biancorosse ora hanno un solo obiettivo: conquistare punti salvezza nello sconto diretto che venerdì alle 16 le...

Volley A2 - Bakery a caccia di punti salvezza con Olbia - 1
Il Bakery ha dimostrato a Monza di essere squadra vera, avendo messo a tratti in difficoltà una delle favorite del campionato. Le biancorosse ora hanno un solo obiettivo: conquistare punti salvezza nello sconto diretto che venerdì alle 16 le vedrà opposte al PalaBakery all’Entu Olbia.
Mancano solo 4 gare al termine del girone di andata ed è fondamentale per Viganò e compagne risalire posizioni in classifica. Una gara importante e delicata, come sottolinea il secondo allenatore della Pallavolo Piacentina Valerio Lionetti.

Quattro partite al termine del girone di andata, vi spaventa la posizione in classifica?
"Sicuramente il penultimo posto non ci gratifica per quanto abbiamo fatto fin ora, ma sapevamo sin dall’inizio che questo sarebbe stato un campionato tosto. Sicuramente nella prima parte gli infortuni hanno condizionato il nostro percorso. Dobbiamo stringere i denti e continuare a lavorare senza guardare la classifica: anche perché manca ancora tutto un girone di ritorno da giocare".

Questa per voi è una partita da dentro o fuori?
"Questa è indubbiamente una partita molto importante: uno scontro diretto per la salvezza con il supporto del pubblico di casa. Dentro o fuori, forse è eccessivo, perché mancheranno ancora tante partite alla fine e questo è un campionato molto livellato in cui non ci sono partite scontate. Detto questo, in questo momento della nostra stagione, una vittoria sarebbe molto importante, anche per il morale".

Che caratteristiche ha Olbia?
"Olbia ha un opposto greco, Eleni Kiosi, che sta facendo molto bene: è lei il punto di riferimento della squadra in attacco. Hanno anche una palleggiatrice che ha trovato una buona intesa con le centrali con un tecnico preparato come Luca Secchi. Noi dobbiamo aggredirle a servizio e limitare l’opposto e dobbiamo cercare di dare continuità al nostro gioco, tenendo la concentrazione alta durante tutto l’incontro".

Il turno di Santo Stefano
Club Italia – Soverato
Delta Informatica Trentino – Saugella Team Monza
Volksbank Sudtirol Bolzano – Riso Scotti Pavia
Beng Rovigo – Lardini Filottrano
Corpora Aversa – Volalto Caserta
Bakery Piacenza – Entu Olbia

Classifica
Bolzano 23, Monza 19, Vicenza 19, Trento 18, Rovigo 15, Aversa 14, Pavia 13, Club Italia 11, Soverato 11, Caserta 7, Olbia 5, Piacenza 4, Filottrano 3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento