rotate-mobile

Romanò vuole diventare dottore: «Facciamoci ricordare per degli ottimi play off». Intanto si iscrive all'Università. VIDEO

L'opposto della Gas Sales Bluenergy frequenterà Economia alla Cattolica di Piacenza. «La prossima settimana è fondamentale, dobbiamo vincere con Padova in campionato e Roeselare in Coppa Cev»

GSE_banner_322x250_statico-2Nell’Università dei pallavolisti si è già laureato, conquistando il titolo mondiale e quello europeo nell’arco di un anno con la maglia dell’Italia. Adesso un insaziabile Yuri Romanò sta iniziando a vincere anche con la Gas Sales Bluenergy, come conferma la Coppa Italia, e vuole trionfare pure sui banchi. Per questo si è iscritto a Economia all’Università Cattolica di Piacenza, con l’obiettivo di ottenere risultati importanti anche fuori dal campo. Intanto si prepara alla fase decisiva della stagione con la maglia biancorossa: nel giro di tre giorni la formazione di Botti definirà la posizione nella griglia dei play off scudetto e l’eventuale qualificazione in finale di Coppa Cev.

Non avete ancora finito di festeggiare il successo in Coppa Italia, con i vari tour istituzionali nel Piacentino, ma adesso bisogna concentrarsi sul campo perché arrivano appuntamenti determinanti per la vostra stagione.

«Ci siamo un po’ complicati questo finale di stagione – spiega Romanò – con i risultati delle ultime gare, dunque non possiamo essere tranquilli. Bisogna vincere assolutamente domenica contro Padova, per chiudere sesti la regular season, e poi replicare mercoledì contro Roeselare. Vogliamo andare in finale di Coppa Cev e sarà fondamentale ripetere la prova contro il Montpellier, quando siamo riusciti a ribaltare il risultato dell’andata conquistando anche il golden set».

Vi siete dati una spiegazione sugli alti e bassi registrati durante l’anno, che forse sono ancora più evidenti dopo l’ottima prova mostrata a Roma in Coppa Italia?

«Ormai ci abbiamo rinunciato. La nostra stagione è stata questa, è difficile capire Piacenza come squadra anche per noi che la viviamo da dentro. Ora bisogna solamente lavorare in palestra e sfruttare i nostri momenti clou, che dopo i periodi di difficoltà sicuramente torneranno. Sarà fondamentale fare bene questa settimana poi speriamo di trovare continuità nei play off».

Anche perché normalmente gli spareggi scudetto fanno dimenticare tutto quello che succede nella stagione regolare: negli annali si festeggia solamente chi vince il tricolore.

«Fortunatamente per noi la pallavolo è così; si riparte tutti da zero, noi dovremo dimenticare quanto successo in campionato e farci ricordare per i risultati dei play off».

Hai anche annunciato che avrai un impegno extra volley con l’iscrizione all’Università.

«Ho scelto Economia a Piacenza. Ci provo; dopo la carriera pallavolistica voglio avere in mano qualcosa e l’argomento mi ha sempre interessato. Dopo anni in cui sono stato in giro per l’Italia adesso che ho la fidanzata e una situazione più stabile ho deciso di intraprendere anche un nuovo percorso».

Quindi sei atteso da esami sul campo e da esami fuori campo.

«Esatto».

Video popolari

SportPiacenza è in caricamento