rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024

Romanò fra nazionale, Superlega e la nascita del figlio: «Momenti intensi, me li voglio godere». VIDEO

L'opposto della Gas Sales Bluenergy lunedì è tornato in palestra con i biancorossi dopo un'estate intensissima con l'Italia. «Rientrare al PalabancaSport regala una grande carica»

Quattro giorni di riposo in montagna e poi di nuovo scarpe e pantaloncini nella borsa per presentarsi in palestra. Più di una vacanza è stata una “sintesi” di riposo per Yuri Romanò, che dopo l’infinita estate con la nazionale, senza saltare un apputamento, è tornato a Piacenza dove domenica inizierà la nuova stagione con la Gas Sales Bluenergy. Una sorta di rientro a casa per l’opposto, protagonista lo scorso anno della vittoria in Coppa Italia e della prima storica qualificazione della società alla Champions League che inizierà a fine novembre.

Nel week end parte la Superlega, ma voi che arrivate dalle nazionali non vi siete mai fermati.

«Vero, ma tornare al PalabancaSport – spiega l’opposto – regala nuove emozioni e una grande carica. E’ un inizio di campionato che aspettavamo, lo abbiamo atteso giocando e adesso siamo contenti di partire con la fase più bella, disputando subito le gare per i tre punti. Non vediamo l’ora».

Con la maglia azzurra avete fatto il pieno di entusiasmo grazie agli Europei giocati in Italia e terminati con la medaglia d’argento, poi siete arrivati con le pile un pochino scariche al torneo di qualificazione olimpica.

«E’ stato un Europeo bellissimo e tosto, che ci ha richiesto grandi energie, poi non ci siamo presentati abbastanza pronti alla qualificazione per i Giochi e si è visto. Peccato perché ci tenevamo parecchio, ma non è una grandissima delusione; possiamo qualificarci grazie al ranking mondiale dove siamo messi bene».

Domenica si parte dal confronto con Padova, formazione senza dubbio non inserita nel gruppo delle favorite ma che a Piacenza ha sempre dato molto fastidio.

«All’inizio del campionato chi ha potuto lavorare con la rosa quasi al completo fin dal raduno sarà più pronto. Noi abbiamo una settimana per allenarci tutti insieme, cercheremo di sfruttarla al meglio e anche di farci aiutare dall'affetto del PalabancaSport».

Per te è stata un’estate particolare anche a livello personale, hai annunciato una novità molto gradita come la nascita di un figlio.

«Siamo felicissimi di questo nuovo arrivo che dovrebbe coincidere con l’inizio del play off, in un momento importante anche a livello professionale. Lo aspettiamo».

Per ora cambia qualcosa per te o sta facendo tutto la tua compagna?

«Sono appena arrivato, devo ancora capirlo. Cercherò di aiutarla il più possibile quando sarò a casa, recuperando il tempo perso quest’estate visto che sono stato sempre via».

Video popolari

Romanò fra nazionale, Superlega e la nascita del figlio: «Momenti intensi, me li voglio godere». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento