rotate-mobile

Leal: «Con Modena una sfida bellissima, devo dare il 150 per cento. La testa sarà fondamentale». VIDEO

Lo schiacciatore della Gas Sales Bluenergy è uno dei biancorossi più in palla in questi play off. «Favoriti? Quando sei 2-2 non ne esistono»

GSE_banner_322x250_statico-2Yoandy Leal di partite fondamentali ne ha giocate un’infinità nella sua carriera. Per questo sa bene che è importantissimo arrivare al momento decisivo con la giusta carica ma senza aver sprecato energie inutili alla vigilia. Gara5 in casa di Modena sarà un confronto che potrebbe rivelarsi storico per la Gas Sales Bluenergy, visto che la società biancorossa nella sua breve storia non è mai riuscita a raggiungere le semifinali scudetto.

«Con la testa stiamo bene – racconta lo schiacciatore cubano di nascita e naturalizzato brasiliano – fisicamente invece siamo un pochino stanchi. Sappiamo che sarà un confronto difficile, per questo dobbiamo preparare la partita con la massima attenzione e fare di tutto per vincere».

Hai citato sia l’aspetto mentale sia quello fisico: quale dei due conterà maggiormente in Gara5?

«La testa. Ormai siamo a fine stagione ed è normale non essere riposati, per questo dobbiamo recuperare al meglio e presentarci al PalaPanini con l’obiettivo di portare a casa un successo che sarebbe importantissimo. Di una cosa sono certo: sarà una sfida tosta».

Vi siete trovati sotto 2-0 nella serie e siete arrivati a un passo dal baratro; adesso siete riusciti a pareggiare, cosa avete fatto di positivo negli ultimi due incontri?

«Anche nei due primi incroci non avevamo giocato male, ma Modena è stata più brava e ha vinto entrambi i tie break. Poi abbiamo compiuto un passo avanti giocando di squadra, siamo più uniti e abbiamo disputato due partite bellissime. Ma non conta niente, è fondamentale ripetersi lunedì».

A livello personale stai giocando un grande playoff. Domenica scorsa al PalabancaSport hai dimostrato davvero di volere la vittoria dando un grosso contributo anche in difesa.

«Quando arrivi a questo punto della stagione bisogna dare tutti il 100 per cento, io forse anche il 150 perché con Modena è una sfida ancora più bella. Siamo pronti, vediamo cosa succede».

Secondo te c’è un favorito?

«No. Siamo 2-2, arrivati a questo punto si parte alla pari».

Video popolari

Leal: «Con Modena una sfida bellissima, devo dare il 150 per cento. La testa sarà fondamentale». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento