rotate-mobile
Volley A1 maschile

Missione compiuta per la Wixo Lpr: 3-1 a Sora e tre punti importantissimi. VIDEO

I successi di Milano e Ravenna lasciano i biancorossi in settima posizione. Prima della gara intervento di Roberto Pighi, con un appello a imprenditori e amministrazione

Nelle previsioni della vigilia doveva essere una gara poco suggestiva, con la Wixo Lpr di fronte alla Cenerentola della Superlega. Invece Piacenza-Sora si trasforma in un pomeriggio ricco di emozioni, che iniziano quando ancora l’arbitro deve fischiare l’avvio e la Fanfara degli Alpini coinvolge gli spettatori del PalaBanca. Il presidente onorario Roberto Pighi prende il microfono e si presenta a centrocampo, prima ringrazia per la bellissima giornata iniziata con il concentramento del minivolley, poi arriva la stoccata a imprenditori e amministrazione. «Non è possibile - la sintesi dello sponsor e dirigente biancorosso - che una città come Piacenza sia inferiore a realtà come Perugia, Civitanova e Trento. Perdere la pallavolo sarebbe una grandissima sconfitta; io ci sono, ma imprenditori e amministrazione devono fare la loro parte». Un messaggio fortissimo di fronte a 2500 spettatori pronti ad applaudire l’intervento di Pighi.

Poi si inizia a giocare e sembra che in campo ci sia solamente Piacenza. Un primo set in cui il servizio di Marshall (quattro ace consecutivi) e un Fei perfetto, capace di chiudere con il 100 per cento in attacco su sette palloni, permettono alla Wixo Lpr di disputare un quarto d’ora in assoluta scioltezza. Sora vuol far vedere di essere in campo, vorrebbe alzare la voce ma anche nel secondo set si limita a un flebile sussurro che non preoccupa i biancorossi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Missione compiuta per la Wixo Lpr: 3-1 a Sora e tre punti importantissimi. VIDEO

SportPiacenza è in caricamento