menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aimone Alletti, centrale della Wixo Lpr

Aimone Alletti, centrale della Wixo Lpr

Wixo Lpr, vietato distrarsi: con Sora ci vogliono i tre punti

Piacenza affronta al PalaBanca la Cenerentola del campionato. Fondamentale un successo per alimentare le speranze di chiudere la stagione regolare al sesto posto. Alletti: «Ripartiamo dopo il ko con Trento»

A fare da corollario ci saranno la Fanfara degli Alpini, il murales Wixo Lpr “Caro atleta ti scrivo” e i ragazzini del minivolley che scenderanno in campo nel primissimo pomeriggio, ma il clou deve essere il successo di Piacenza contro Sora. Non importa come, l’importante è che i biancorossi conquistino tre punti fondamentali per raggiungere l’obiettivo del sesto posto in classifica. L’appuntamento è per domenica alle 18 al PalaBanca, penultima sfida casalinga di una regular season (il 25 arriva la Lube) che vede una classifica cortissima nelle posizioni alle spalle delle big. I biancorossi sono a due punti sia dalla sesta in graduatoria, dove staziona Milano, sia dalla nono posto, attualmente occupato da Padova, che vorrebbe dire esclusione dai play off scudetto.

Sora è ultima in graduatoria, ma sta attraversando un discreto momento e non ha mai alzato bandiera bianca senza far soffrire gli avversari, però la Wixo Lpr non può rallentare il proprio cammino quando mancano quattro giornate al termine. Fondamentale dunque lasciarsi alle spalle la brutta prova con Trento, che ha interrotto la serie di cinque successi consecutivi, e riprendere una corsa che rilancerebbe le ambizioni play off dei biancorossi.

Per quanto riguarda la formazione, probabile che Giuliani non cambi nulla, almeno inizialmente, della squadra sconfitta a Trento, con Baranowicz in regia, Fei opposto, Alletti e Yosifov centrali, Clevenot e Marshall di banda con Manià e Ludovico Giuliani liberi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento