Questo sito contribuisce all'audience di

Wixo Lpr, tempi strettissimi e percorso complesso: per la A2 decisione definitiva fra mercoledì e giovedì

Copertura economica ancora insufficiente e problemi per l'acquisto del titolo sportivo. La Curti e Ultori ci proveranno fino all'ultimo, Pighi resta come sponsor

AGGIORNAMENTO - Una nuova riunione fra le parti è prevista nella giornata di mercoledì, quando si avrà il quadro definitivo della situazione. Entro giovedì al massimo arriverà dunque la decisione ufficiale e si saprà se Piacenza si iscriverà al prossimo campionato di Serie A2. A oggi a tirare le fila sono Gas Sales, coinvolta con un ruolo sempre più importante, e il Comune, che sta cercando di districare una matassa piuttosto intricata. In vesti di sponsor (dunque senza entrare direttamente in società) hanno garantito il proprio contributo Roberto Pighi, con un impegno minore rispetto a quanto previsto se la squadra avesse partecipato alla Superlega, Giglio e la Banca di Piacenza. Alcuni contatti sono ancora in corso perché il budget non risulta interamente coperto: nelle prossime ore si capirà se si registreranno nuovi fondamentali ingressi che garantirebbero un futuro alla pallavolo di alto livello a Piacenza 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento