rotate-mobile
Volley A1 maschile

Wixo Lpr, nel girone di andata una media casalinga di oltre 2300 spettatori a partita

Il record contro Trento, quando è stata toccata quota 2694. Solamente una volta, all'esordio con Vibo, le presenze sono scese sotto le 2mila (fermandosi a 1978)

In attesa dell’ultima sfida dell’anno, in programma sabato 30 alle 18 quando al PalaBanca arriverà Ravenna, la Wixo Lpr inizia a fare i primi conti. E si scopre che nelle sette partite casalinghe del girone di andata i biancorossi hanno portato sulle tribune oltre 16mila appassionati, per una media di 2309 spettatori a gara.

Se si eccettua l’esordio contro Vibo Valentia del 22 ottobre, in cui si presentarono all’ingresso in 1978, Piacenza ha sempre sfondato quota 2mila presenze. Il top si è registrato nella sfortunata partita con Trento, con 2694 spettatori che purtroppo hanno seguito la peggiore prova stagionale della formazione di Giuliani. Nella speciale classifica sul secondo gradino si piazza la gara giocata a Santo Stefano contro Verona, quando sugli spalti erano in 2647. Qualche decina in più del confronto con Perugia, a cui hanno assistito 2621 spettatori: da segnalare peraltro che la partita con gli umbri, in questo caso una delle migliori disputate dai piacentini, si giocava di mercoledì, normalmente un giorno poco consono per far registrare numeri importanti.

Adesso si riparte con il girone di ritorno, quando la Wixo Lpr disputerà al PalaBanca sei gare affrontando, fra le big, Modena e Civitanova, che dovrebbero consentire un buon afflusso di pubblico e il mantenimento di una media ben superiore ai 2mila spettatori a gara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Wixo Lpr, nel girone di andata una media casalinga di oltre 2300 spettatori a partita

SportPiacenza è in caricamento