rotate-mobile
Volley A1 maschile

Volley - Volpe: «Faremo di tutto per vincere lo scudetto»

C’è Lino Volpe, presidente onorario di Copra Elior, protagonista a “Tutti convocati”, show sportivo di Radio24. La trasmissione è dedicata al derby d’Italia fra Juventus e Inter, ma trova spazio anche la pallavolo, con l’occhio di bue puntato su...

C’è Lino Volpe, presidente onorario di Copra Elior, protagonista a “Tutti convocati”, show sportivo di Radio24. La trasmissione è dedicata al derby d’Italia fra Juventus e Inter, ma trova spazio anche la pallavolo, con l’occhio di bue puntato su Piacenza. Il conduttore Carlo Genta contatta telefonicamente Volpe per parlare del presente e del futuro del Copra Elior. «Da una settimana - spiega Genta - voglio celebrare un grande successo per lo sport italiano, il successo in Challenge di Piacenza arrivato in un giorno molto particolare, in concomitanza con il primo anniversario della morte di Vigor Bovolenta».
Palla a Volpe: «E’ stato un successo molto importante, perché noi come Elior siamo un gruppo internazionale e la vittoria continentale si sposa perfettamente con il messaggio mediatico che volevamo dare e che abbiamo ottenuto».

Poi si parla di Bovolenta e dell’accoglienza ricevuta da tutto il PalaBanca. «Non l’ho conosciuto - prosegue Volpe - perché a Piacenza ha giocato prima che arrivassi io, ma mi ha straordinariamente colpito l’affetto che questo ragazzo ha generato in città. Ho l’impressione che il volley sappia celebrare alla grande i protagonisti di questo sport».

Quindi si parla del futuro dei biancorossi, di un play off che ieri a Perugia ha visto la squadra di Monti portarsi 2-0 nei quarti di finale contro gli umbri.
«Faremo di tutto per vincere lo scudetto. Arrivare nelle prime quattro è il nostro obiettivo minimo che ci eravamo dati. Ovvio che quando sei in semifinale dipende da tanti fattori e ci sono avversari, come Trento e Macerata, particolarmente attrezzati per qualità tecniche e abitudine alle grandi competizioni. Ma noi non ci tiriamo indietro».

In chiusura il conduttore torna sulle dichiarazioni rilasciate nei mesi scorsi dal presidente Guido Molinaroli, con la minaccia (relativa al caso Simon) di chiudere la società a fine stagione. Pericolo scampato?
«Sì. Come Elior continueremo nella nostra sponsorizzazione. Per fare grandi cose - precisa però Volpe - occorrono grandi risorse, la solitudine è una cattiva consigliera». Tradotto: Piacenza va avanti (e questo ormai non era più un segreto), per puntare ancora più in alto bisogna trovare il maggior numero di appoggi possibili. A buon intenditor...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley - Volpe: «Faremo di tutto per vincere lo scudetto»

SportPiacenza è in caricamento