Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Vazzola e Falciola nel gruppo dei soci

Anche Germano Vazzola e Giacomo Falciola entrano a far parte dell'Lpr volley nella qualità di soci. Sono i due annunci giornalieri della società biancorossa, che vede crescere a 28 il numero di nuovi ingressi, Questa la nota della società La...

Germano Vazzola
Anche Germano Vazzola e Giacomo Falciola entrano a far parte dell'Lpr volley nella qualità di soci. Sono i due annunci giornalieri della società biancorossa, che vede crescere a 28 il numero di nuovi ingressi,

Questa la nota della società
La Lpr Volley è lieta di comunicare il nominativi dei nuovi soci.
Si tratta di Germano Vazzola e Giacomo Falciola che si uniscono al gruppo di soci che ha sposato la causa biancorossa.
Germano Vazzola, socio numero 27, è titolare dell’Arda B2, una carrozzeria che si occupa anche della parte relativa alla meccanica e alle gomme a Fiorenzuola d’Arda. “Abbiamo aperto questa attività – spiega Vazzola - nel 2010 e ormai è ben consolidata nel territorio. Possiamo contare su una forza lavoro di circa 6-7 dipendenti. In un momento di crisi generale come quello ci è sembrato un bel segnale da dare, soprattutto nei confronti dei giovani, offrendogli la possibilità di un lavoro”.
Vazzola ha deciso di aderire all’iniziativa dell’azionariato popolare, complice il legame con la presidenza e la passione per la pallavolo: “Sono diversi anni che seguo la pallavolo maschile di Piacenza e alla base di questa scelta c’è la forte amicizia che mi lega al presidente della società, Guido Molinaroli. Ci è sembrato il momento migliore per cercare di dare una svolta” .

Giacomo Falciola, socio numero 28, imprenditore nel settore della ristorazione è amministratore della CS Vacuum, attività che opera nel catering con piatti di alta gastronomia.
“Siamo stati sponsor – dichiara Falciola – nell’anno in cui la società ha conquistato la Coppa Italia nella finale di Bologna. È stato un bellissimo successo”. L’attività di Falciola che collabora con Caffé Scala di Salvatore Quartulli si concentra soprattutto a Milano: “Sebbene sia di Milano, ho scelto di aderire all’azionariato perché lo ritengo un progetto importante, un’occasione per conoscere le realtà del territorio piacentino e per poter sviluppare sinergie significative”. Un motivo in più per entrare in società è l’amicizia con il presidente Molinaroli: “Conosco bene il presidente, nella vita sono i fatti che contano e lui è stato capace di dar vita a una grande società ed è stato capace di rilanciarla anche nei momenti di maggiore difficoltà. È grazie a lui, inoltre, che mi sono avvicinato al mondo del pallavolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento