menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volley - "Save Copra volley", adesione bipartisan - 1

Volley - "Save Copra volley", adesione bipartisan - 1

Volley - "Save Copra volley", adesione bipartisan

Ogni occasione è buona per sensibilizzare Piacenza: il Copra Elior potrebbe sparire e i Lupi Biancorossi non hanno alcuna intenzione di far passare tutto sotto silenzio. In attesa dell’incontro pubblico fissato per mercoledì 7 maggio alle 21 in...

Ogni occasione è buona per sensibilizzare Piacenza: il Copra Elior potrebbe sparire e i Lupi Biancorossi non hanno alcuna intenzione di far passare tutto sotto silenzio. In attesa dell’incontro pubblico fissato per mercoledì 7 maggio alle 21 in Sant’Ilario, a cui prenderanno parte il sindaco Dosi, l’assessore Cisini e Guido Molinaroli, presidente del Copra Elior, i tifosi biancorossi hanno manifestato questa mattina durante lo svolgimento della Placentia Half Marathon. Sempre in maniera molto civile (come è loro consuetudine) ma nel modo più colorito possibile. Così si sono presentati in piazza Cavalli, dove era previsto l’arrivo della gara a cui hanno preso parte più di 2mila persone, per esporre alcuni striscioni intonando anche una serie di cori a favore della squadra di volley.


Non solo, hanno preparato delle magliette con la scritta “Save volley Piacenza” indossati da alcuni tifosi che hanno preso parte alla gara ma anche da esponenti politici. Hanno aderito all’invito dei Lupi, fra gli altri, l’onorevole Paola de Micheli, Massimo Trespidi, presidente della Provincia, il sindaco Paolo Dosi e l’assessore comunale allo sport Giorgio Cisini. Un’adesione bipartisan, con esponenti di destra e di sinistra che hanno manifestato perché il Copra Elior rimanga un patrimonio della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento