Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Pighi: «Accordo con uno sponsor di livello planetario»

L’Lpr guarda al futuro. Quello che è successo ormai non si può cambiare, una prima parte di stagione da dimenticare viene lasciata alle spalle per guardare al nuovo anno con fiducia e rinnovato entusiasmo “Non si molla mai” è il...

L'intervento di Stefano Arici, Roberto Pighi e Guido Molinaroli durante la cena di Natale

L’Lpr guarda al futuro. Quello che è successo ormai non si può cambiare, una prima parte di stagione da dimenticare viene lasciata alle spalle per guardare al nuovo anno con fiducia e rinnovato entusiasmo “Non si molla mai” è il mantra ripetuto fino allo sfinimento nel corso della cena natalizia organizzata all'Avila a cui prendono parte dirigenti, staff, giocatori e sponsor. E come è ormai abitudine l’appuntamento non solo è l’occasione per fare il punto sullo stato attuale delle cose, ma anche il momento per annunciare le novità.
La serata era attesa per la possibile ufficializzazione di un nuovo sponsor di livello internazionale; approccio avviato dal presidente onorario Roberto Pighi e coltivato nel corso degli ultimi mesi.

GRUPPO FINANZIARIO - Il nome verrà ufficializzato intorno alla metà di gennaio, ma intanto Pighi rende bene l’idea della portata del gruppo interessato e traccia un identikit. «Stiamo parlando di uno sponsor di dimensioni planetarie, il quarto istituto finanziario più grande al mondo. Il nome non posso ancora annunciarlo perché, nonostante l’accordo sia stato trovato, i legali sono al lavoro per definire tutti i dettagli. E’ una realtà che si legherebbe all’Lpr volley non solo per quest’anno ma per i prossimi tre-quattro. Un tassello molto importante per la nostra crescita, un gruppo che oltre a noi sponsorizza solamente un altro grande team di calcio, uno dei più importanti a livello internazionale».
Pighi confessa di essersi innamorato dal volley e di tutte le sue sfaccettature, sottolinea a più riprese l’ambiente che si vive e l’aria che si respira durante le partite, poi parla anche del futuro a breve e medio termine: «Saremmo pronti a rinforzare da subito la rosa con un nuovo innesto, ma i giocatori di livello disponibili in questo momento sono pochissimi. Lottare per il vertice la prossima stagione? Per costruire realtà importanti ci vuole tempo, certo che dal 2016 avremo in squadra qualche atleta di livello mondiale e degli sponsor che insieme alla passione potranno mettere conoscenze, competenze e solidità finanziaria».

AZIONARIATO POPOLARE - Il secondo annuncio arriva per bocca del presidente Guido Molinaroli e riguarda la campagna di azionariato popolare avviata nelle scorse settimane. «Abbiamo già ricevuto alcune adesioni, che ufficializzeremo durante il periodo di sosta in cui non ci saranno impegni agonistici. Per il momento la diretta interessata mi ha autorizzato ad annunciare che fra i nuovi soci ci sarà anche l’onorevole Paola De Micheli, sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle Finanze. Ha aderito alla nostra iniziativa e dà lustro alla campagna che abbiamo appena avviato e sta già dando buoni risultati».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento