Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Piacenza, con Perugia si cambia?

Traguardi differenti ma identico obiettivo: vincere. Perugia e Piacenza si trovano di fronte sabato sera (alle 20.30) al PalaEvangelisti ed entrambe chiedono strada agli avversari. Gli umbri hanno bisogno di punti per puntare al quarto posto, il...

Hristo Zlatanov
Traguardi differenti ma identico obiettivo: vincere. Perugia e Piacenza si trovano di fronte sabato sera (alle 20.30) al PalaEvangelisti ed entrambe chiedono strada agli avversari. Gli umbri hanno bisogno di punti per puntare al quarto posto, il Copra invece cerca di muovere la classifica per sperare di avvicinarsi all’ottava posizione, ultima utile in vista dei play off. La squadra di Radici parte ancora una volta nettamente sfavorita, considerato che l’ultima vittoria in campionato risale al 26 dicembre, dunque a oltre due mesi fa. Il percorso di Perugia invece è totalmente differente, come conferma anche la qualificazione ai play off a 6 di Champions, unica rappresentante italiana a proseguire il cammino nella manifestazione continentale.

CALENDARIO - I biancorossi dunque cercano l’impresa, dopo aver effettuato il turno di riposo la scorsa settimana. E chi pensava che contro Perugia terminasse il ciclo di ferro di Piacenza deve ricredersi, perché domenica prossima al PalaBanca arriverà Latina, sesta in classifica e una delle formazioni al momento più in forma del campionato. Ma ormai ogni appuntamento è complicato per il Copra, che da tempo ha perso la propria identità e non riesce più trovare la strada del successo.

CAMBIAMENTI - Radici nell’ultimo appuntamento di Champions contro il Kazan ha provato alcune soluzioni alternative; resta da capire se proverà a sfruttarle anche a Perugia. Ultimamente il più in forma è sembrato Ter Horst, che però non può giocare nel ruolo naturale, lo schiacciatore, a meno che Piacenza non schieri due centrali italiani per non superare il numero di stranieri in campo previsto dal regolamento. Ci sarebbero altre ipotesi che paiono meno percorribili, come Marra unico libero oppure uno fra Massari e Zlatanov opposto. Proprio in diagonale al palleggiatore il tecnico ha presentato a sorpresa anche Kohut, fino a ieri schierato centrale, bravo a mostrare buone qualità nel ruolo. Rimane da capire dunque se contro Perugia il tecnico rivoluzionerà il sestetto oppure se sceglierà di andare ancora sul sicuro.

I PROTAGONISTI
Carmine Fontana (2° allenatore Sir Safety Perugia): «Partita delicata quella di sabato. Piacenza, nonostante quello che dice adesso la classifica, è squadra forte, capace di sfiorare la vittoria come ad esempio nei Quarti di Coppa Italia a Trento e con delle qualità che non si discutono, basta leggere il roster. Noi veniamo da un periodo positivo, ma comunque faticoso. Rimane il fatto che la nostra qualità di gioco è migliorata, che stiamo trovando la nostra identità ed i nostri riferimenti in campo. E poi, se le tante partite possono portare difficoltà e stanchezza, è vero anche che giocando tanto prendi continuità. È chiaro che per la nostra classifica è importante produrre una prestazione di qualità, con intensità e massima concentrazione. L’ambiente, e questo ci può stare, sembra proiettato soprattutto sulla partita di mercoledì di Champions, è necessario e fondamentale però che la nostra attenzione sia focalizzata solo sulla Copra».
Aimone Alletti (Copra Piacenza): «L’anticipo di sabato sarà una partita importante e fondamentale. Noi arriviamo da sette sconfitte consecutive e perdere ancora vorrebbe dire una esclusione quasi certa dai Play Off Scudetto. Per noi quindi la gara con Perugia corrisponderà a una sorta di finale e non sarà facile giocarla in casa loro. La Sir è una delle favorite alla vittoria dello Scudetto e dal loro punto di vista la sfida con Piacenza sarà utile per cercare di riconquistare il quarto posto in classifica che le permetterebbe di iniziare la fase dei Play Off tra le mura amiche».

PREVENDITA CON LATINA
E’ partita su Vivaticket.it la prevendita della nona giornata di ritorno della SuperLega UnipolSai  Copra Piacenza-Top Volley Latina in scena al PalaBanca di Piacenza il prossimo 8 marzo (ore 18:00).
Da questa stagione i tifosi biancorossi oltre alla possibilità di acquistare i biglietti d’ingresso direttamente alle casse del PalaBanca avranno la comodità di procedere con l’acquisto del posto desiderato direttamente con un semplice click visitando il sito Vivaticket.
Il tifoso che acquisterà comodamente da casa dovrà provvedere a stampare la ricevuta di effettuato pagamento per poi presentarsi, la sera dell’incontro, alle casse del PalaBanca per procedere al ritiro del biglietto d’ingresso.
Sarà possibile acquistare i biglietti d’ingresso anche presso i punti vendita Vivaticket indicati sul sito www.vivaticket.it.
All'acquisto potrà essere aggiunto un costo di commissione.
La prevendita on line chiuderà alle 20.30 di venerdì 6 marzo.
 
I prezzi:
Tribuna numerata intera: €20
Tribuna numerata ridotta: €15
Tribuna libera intera: €15
Tribuna libera ridotta:10
Salvo tutto esaurito, sarà inoltre possibile acquistare il biglietto d’ingresso presso le casse del PalaBanca la sera della partita.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento