Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Per l'Lpr assalto alla capolista

Ecco un altro di quegli esami che bisogna affrontare durante la stagione e dai quali puoi capire se sei riuscito a salire un altro gradino nella scala che porta al vertice. Al PalaBanca giovedì alle 20.30 arriva Trento degli invincibili, l’unica...

Trevor Clevenot, uno dei punti di forza di Piacenza
Ecco un altro di quegli esami che bisogna affrontare durante la stagione e dai quali puoi capire se sei riuscito a salire un altro gradino nella scala che porta al vertice. Al PalaBanca giovedì alle 20.30 arriva Trento degli invincibili, l’unica formazione fino a questo momento imbattuta in campionato, che ha perso un solo punto (in casa di Padova) e nel curriculum stagionale può già vantare i successi pieni contro Perugia, Verona e, domenica scorsa, con Civitanova. La Diatec guidata in panchina dall’ex biancorosso Lorenzetti è la formazione che fino a questo momento ha giocato di più; è stata impegnata nel Mondiale per Club e al rientro in Italia ha dovuto recuperare le gare non disputate, fra cui quella con Piacenza. Chi sperava che i trentini pagassero questo inizio senza sosta si è dovuto ben presto ricredere: la Diatec al momento viaggia a velocità doppia e comanda la Superlega pur avendo una gara in meno delle dirette concorrenti.

L’Lpr dal canto suo attende la partita con Trento per capire se il processo di crescita avviato dopo le prime due sconfitte in campionato sta proseguendo. Dopo gli stop con Perugia e Civitanova i biancorossi hanno affrontato squadre al proprio livello o tecnicamente inferiori: la Diatec invece in estate era inserita nel gruppo delle favorite e ancora oggi sembra superiore a Piacenza. Che dunque dovrà dimostrare di che pasta è fatta anche contro avversari sulla carta più forti: dagli stop con Sir e Lube è passato un mese e mezzo, la formazione di Giuliani è cresciuta come squadra grazie al tempo passato insieme e anche per il fatto di aver potuto inserire Marshall in rosa, dopo l’assenza forzata delle prime due giornate. Adesso cercherà di dimostrare sul campo che può reggere l’urto con una delle corazzate del campionato. Dovrà farlo anche per i tifosi, perché dai tempi delle sfide scudetto la gara con Trento ha per Piacenza un sapore particolare.

La formazione di Guiuliani arriva al confronto con la capolista con più di un’incognita. Manià e Tzioumakas devono fare i conti con i problemi muscolari che non hanno permesso al libero e al secondo opposto di essere disponibili domenica scorsa nella gara vinta contro Ravenna, Zlatanov ha ancora dolore all’anca e Marshall convive da qualche tempo con una fastidiosa pubalgia. Le alternative dunque sono davvero poche e molto probabilmente giocherà la formazione capace di chiudere in tre set domenica scorsa la pratica Bunge: Hierrezuelo-Hernandez, Alletti-Tencati, Marshall-Clevenot con Papi libero.
Giovedì dalle 20.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it

LE VOCI DEI PROTAGONISTI
Leonel Marshall (Lpr Piacenza): «Trento è attualmente la squadra più in forma del campionato. Sarà senza ombra di dubbio una sfida molto impegnativa, sotto tutti i punti di vista. Siamo pronti a tutto e, nel caso di una sconfitta, il risultato non influenzerebbe la nostra classifica. Dalla nostra parte avremo un’arma in più, il pubblico. In casa abbiamo perso una sola partita, quella con Perugia, quindi giocare tra le mura amiche sarà un fattore molto importante. Noi scenderemo in campo con la testa e con il cuore».
 
Jan Stokr (Diatec Trentino): «Per chi, come me, ha disputato la finale scudetto 2013, la sfida con Piacenza rappresenta sempre qualcosa di particolare e molto sentito. Personalmente sarà la prima volta che affronterò la Lpr in una gara ufficiale dopo essere tornato a Trento. E’ un impegno difficile, su un campo sempre particolarmente ostico e contro una formazione che è in un buon momento di forma, ma noi vogliamo continuare la nostra striscia di vittorie e muovere ancora la classifica».
 
OLTRE ALLA PARTITA AL PALABANCA
 
LE ATTIVITA’ PIACENTINE PREMIANO LE MEDAGLIE OLIMPICHE
Gli atleti della Diatec Trentino Giannelli, Antonov, Lanza e Colaci verranno premiati da Cantine 4 Valli, Salumificio La Coppa e Bardini Cioccolato e Pizza +1 per il lusinghiero traguardo raggiunto ai Giochi Olimpici di Rio.
 
BIGLIETTERIA
L’apertura delle casse del PalaBanca è prevista per le ore 18:30 di giovedì 17 novembre.
 
I prezzi per Piacenza-Trento:
Tribuna numerata intera: €25
Tribuna numerata ridotta: €20
Tribuna libera intera: €20
Tribuna libera ridotta:€15
 
Ricordiamo inoltre che la gara Piacenza-Trento è inclusa nell’abbonamento LPR Volley Piacenza 2016-2017.
 
PROMOZIONE STUDENTI DELLE SCUOLE DI PIACENZA E PROVINCIA
La promozione è rivolta a tutti gli studenti degli istituti piacentini di città e provincia (dalle scuole primarie all'università) e ai loro accompagnatori.
La LPR propone agli studenti minorenni l’ingresso in Tribuna Libera a € 10 mentre, per gli studenti maggiorenni e per tutti gli accompagnatori, il prezzo d’ingresso nella medesima tribuna sarà di €15.
Per questa promozione sono a disposizione un numero limitato di posti. Per usufruire della promozione è sufficiente che il singolo studente comunichi, una volta giunto alla cassa del PalaBanca, i propri dati anagrafici (nome e cognome), il nome dell’Istituto frequentato e i dati del proprio accompagnatore.
  
#CHIEDIALLASQUADRA SBARCA SU WHATSAPP! 
Proseue l’iniziativa #chiediallasquadra che offre una grande opportunità a tutto il pubblico presente al PalaBanca.
Ogni domenica fino alla fine della regular season tra il secondo e terzo set verranno premiati i messaggi più divertenti, simpatici, innovativi inviati al numero 333 7718831.
I premi in palio sono gentilmente offerti da:
- Decathlon
- BullaSportwear
- Studio Dentistico Guidotti di Fiorenzuola
 
Se il tuo messaggio sarà scelto verrà premiato, oppure potrà essere letto a tutto il PalaBanca e ricevere l’applauso dei presenti!
Scrivi il tuo messaggio e vinci!
I messaggi non firmati non potranno essere presi in considerazione.
L’iniziativa si attiva dall’ingresso del pubblico al PalaBanca fino al termine della gara.
 
LPR THE BEST 
Anche questo anno i tifosi presenti al PalaBanca potranno votare, tramite la App Lpr Volley,  il miglior giocatore delle partite interne di SuperLega. Il fortunato tifoso, sorteggiato alla chiusura dell’ormai storico concorso biancorosso, ritirerà una maglia da gara autografata.
 
MERCHANDISING
Di fianco alla tribuna Gotico sarà presente il corner di Major Sport che metterà in vendita il merchandising LPR Volley Piacenza 2016/17.
 
MOVEMBER
I Lyons Piacenza, impegnati nell’evento annuale chiamato Movember, saranno presenti di fianco alla tribuna Farnese per la vendita delle magliette Men’s Health e la distribuzione di volantini informativi sull’evento e l’importanza della prevenzione. Movember infatti ha la finalità di raccogliere fondi e diffondere consapevolezza sul carcinoma della prostata ed altre patologie.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento