menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Volley - Papi: «Piacenza non può sparire» - 1

Volley - Papi: «Piacenza non può sparire» - 1

Volley - Papi: «Piacenza non può sparire»

E’ stata la sua festa, anche se ancora non si sa se con Trento ha giocato l’ultima gara di una fantastica carriera. Tutti in campo a chiedergli di fare una foto e lui, Samuele Papi, ha un sorriso per tutti. «Volete sapere se smetto...


E’ stata la sua festa, anche se ancora non si sa se con Trento ha giocato l’ultima gara di una fantastica carriera. Tutti in campo a chiedergli di fare una foto e lui, Samuele Papi, ha un sorriso per tutti.
«Volete sapere se smetto? Al 90 per cento sì, ma mi tengo un 10 per cento per vedere cosa succederà nelle prossime settimane». Ma non vuole parlare di sé stesso Samuele, la serata vede al centro dell’attenzione il Copra e i suoi sostenitori e lo schiacciatore cambia immediatamente obiettivo.
«Fatemi fare un saluto particolare ai tifosi di Piacenza che anche all’ultima giornata hanno dimostrato un attaccamento eccezionale ai colori biancorossi. Non voglio nemmeno immaginare che il Copra possa chiudere; in questi quattro anni ho vissuto esperienze bellissime, ho conosciuto persone buone che venivano a fare il tifo per noi. L’immagine più bella è stata quando abbiamo vinto la Coppa Italia lo scorso anno, con tantissima gente che ci ha seguito. Non posso credere che uno dei migliori pubblici d’Italia rischi di non avere più la pallavolo».

Quindi avanti Piacenza e, forse, avanti anche Papi?
«Papi viene dopo, l’importante è che prosegua la strada del Copra»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento