menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Samuele Papi inizia la sua sesta stagione a Piacenza

Samuele Papi inizia la sua sesta stagione a Piacenza

Volley - Papi: «Abbiamo giocato una buona pallavolo». VIDEO

E’ soddisfatto Samuele Papi al termine della prima uscita stagione della rinnovata Lpr. Della formazione titolare dello scorso anno è rimasto in campo il solo Loris Manià, ma la squadra biancorossa, pur considerando le difficoltà di...


E’ soddisfatto Samuele Papi al termine della prima uscita stagione della rinnovata Lpr. Della formazione titolare dello scorso anno è rimasto in campo il solo Loris Manià, ma la squadra biancorossa, pur considerando le difficoltà di una Milano ampiamente incerottata, ha mostrato comunque più di un aspetto positivo. Ancora troppo presto per iniziare a sorridere, ma intanto i tifosi si sono divertiti e dopo un’ultima stagione avarissima di soddisfazioni già questo è un aspetto positivo da sottolineare con l’evidenziatore fosforescente.

«Cosa ha detto questa prima uscita? Che abbiamo bisogno di giocare» spiega Papi, schierato da schiacciatore e autore di una buona prova personale. «Era la nostra prima gara, normale che in queste fasi della stagione si tenda a impiegare tutti per testare il campo. Abbiamo proposto una buona pallavolo, ovvio che manchi ancora tanto, ma queste amichevoli servono principalmente per trovare il ritmo partita giocando contro avversari diversi rispetto a chi ti trovi di fronte in allenamento. E poi dobbiamo valutare la nostra capacità di reazione quando ti mettono sotto. La prossima settimana ci attendono gare più difficili che sicuramente ci serviranno maggiormente».

Avete impiegato un set a trovare il ritmo giusto poi la gara si è messa in discesa anche, bisogna dirlo, a causa delle tante assenze di Milano.
«Certo, la situazione dei nostri avversari ha pesato un pochino, ma siamo stati bravi ad approfittarne tenendo sempre il gioco in mano a parte un momento del quarto set in cui abbiamo un po’ mollato. Nelle altre frazioni abbiamo vinto agevolmente spingendo quando bisognava farlo. Per questo siamo contenti, anche se è ovvio che ci troviamo solamente all’inizio del percorso».

In generale com’è la condizione?
«Buona. Chiaro, un po’ di stanchezza c’è perché lavoriamo duro con i pesi e in palestra e con questo caldo si fatica anche maggiormente. Normale essere appesantiti, le amichevoli servono anche per scaricare il lavoro fatto in settimana».

GIULIANI: «SIAMO SULLA STRADA GIUSTA»
Non nasconde la propria soddisfazione anche Alberto Giuliani, tecnico dell’Lpr: «Dopo questo primo allenamento e quello che ne è emerso sono sollevato. La preparazione sta procedendo nel verso giusto e nei tempi previsti, si sono viste buone cose anche se ci sono stati tanti errori, abbiamo ancora poca tenuta ma siamo sulla giusta strada. Nel corso della seduta ho dato spazio a tutti i giocatori: è giusto così, in modo che ognuno abbia tempo di migliorare l’intesa con i compagni. Non mi aspettavo così tanto pubblico, sono stupito ed è molto positivo avere vicino tutti questi tifosi già dai primi allenamenti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento