Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Marshall: «Finirò la carriera a Piacenza»

Leo Marshall è tornato. Perché anche se probabilmente rimarrà in palestra solo qualche settimane («circa un mese» dice lui») al PalaBanca è di casa. Non un ospite, e non potrebbe essere altrimenti perché lui questo impianto l’ha visto...

Leo Marshall e Hristo Zlatanov

Leo Marshall è tornato. Perché anche se probabilmente rimarrà in palestra solo qualche settimane («circa un mese» dice lui») al PalaBanca è di casa. Non un ospite, e non potrebbe essere altrimenti perché lui questo impianto l’ha visto nascere ed ha entusiasmato decine e decine di volte i tifosi. Adesso, a sopresa, lo schiacciatore è tornato a vestire la maglia di Piacenza; almeno quella da allenamento, visto che fra fra qualche tempo dovrebbe salire sull’aereo diretto in Cina per iniziare il campionato con il Pechino.

«Sono qui ad allenarmi – spiega Leo alla sua prima intervista da “nuovo” biancorosso – perché non posso rimanere fermo troppo tempo. Sono contento di essere al PalaBanca, non potevo scegliere un’altra società per iniziare a svolgere il lavoro fisico. Ho trovato tanti vecchi amici e spero che sia un lungo mese, perché mi manca sia giocare a Piacenza sia il contatto con i compagni».

Lo scorso anno eri in Turchia e in squadra con te c’era Perrin, nuovo acquisto dell’Lpr. Ci descrivi che tipo di giocatore è?
«Uno schiacciatore molto forte in attacco, che può dare una grossa mano a Zlatanov e Papi. Bravo a muro e con un carattere particolare, molto silenzioso ma che sa il fatto suo e in campo si fa rispettare. Sarà una pedina importante per Piacenza, lo scorso anno è rimasto vittima di un infortunio ma adesso sta giocando con la nazionale canadese e sono sicuro che nell’Lpr farà una bella figura».

Quando sei andato via da Piacenza avevi detto: tornerò per finire qui la mia carriera. Una promessa ancora valida?
«Se torno in Italia sarà solamente qui. Ho vinto trofei, è una città che ha un cuore, un posto in cui ho scelto di acquistare casa, non penso che potrei andare da un’altra parte. Molinaroli sa bene che non appena deciderò di rientrare in Italia questa sarà la mia prima scelta».

Hai seguito le vicende che hanno minato le certezze di Piacenza nelle ultime due stagioni?
«Con grande attenzione. Avevo il sogno di concludere qui la carriera quindi speravo che la società non sparisse. Ho visto che alla fine siamo riusciti a mantenere una realtà importante per tutto il territorio, perché il volley è una realtà fondamentale».

Allora in bocca al lupo al nuovo Marshall piacentino.
«Crepi, spero in futuro di tornare a Piacenza per tutta la stagione».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento