Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Marshall: «E' stata la vittoria del gruppo». VIDEO

«Sono morto». Scherza ma non troppo Leo Marshall dopo aver chiuso a muro la gara con Padova mentre fa stretching a fondo campo. «Sapevamo che Padova lotta fino all’ultimo pallone, ma noi siamo venuti con l’intenzione di guadagnare tre punti e...

Marshall in attacco contro il muro di Padova


«Sono morto». Scherza ma non troppo Leo Marshall dopo aver chiuso a muro la gara con Padova mentre fa stretching a fondo campo. «Sapevamo che Padova lotta fino all’ultimo pallone, ma noi siamo venuti con l’intenzione di guadagnare tre punti e ce l’abbiamo fatta. E’ stata dura perché dopo la gara con Trento non era facile ritrovare le energie in poco tempo. Noi ce l’abbiamo fatta e per questo la squadra merita i complimenti; è stata la vittoria del gruppo».
E’ l’ottavo successo in nove gare: «Significa che stiamo trovando una grande continuità, siamo rimasti concentrati dopo la sconfitta di Vibo in cui abbiamo commesso un piccolo errore ma dove comunque potevamo vincere. Ci siamo allenati per ritrovare la nostra stabilità e ci siamo riusciti».
Adesso sotto con Modena, che arriva domenica al PalaBanca: «Un’altra battaglia contro una candidata allo scudetto, ma noi avremo la stessa mentalità mostrata contro Trento».

Si amplia sempre di più il sorriso di Alberto Giuliani. Logico, perché la sua Piacenza continua a dare prova di grande maturità a ogni appuntamento. «Partite come quella di giovedì con Trento portano via energie fisiche e nervose. A maggior ragione apprezziamo questi tre punti che abbiamo conquistato nonostante non siamo stati particolarmente brillanti».
Nel primo set avete fatto fatica con gli attaccanti di palla alta, ma ci ha pensato il servizio di Alletti a creare problemi a Padova, dimostrando che avete tante frecce al vostro arco.
«Concordo. La flot ci ha fatto raccogliere più del servizio in salto, poi muro e difesa hanno fatto la differenza».
Hai parlato del muro: Marshall nel fondamentale è stato incredibile.
«Senza dubbio. Tra l’altro ricordo due o tre murate uno contro uno. E’ stato molto bravo».
Avete una settimana intera per preparare la gara con Modena. L’aspetto più importante qual è? Recuperare tutta la rosa?
«La cosa più importante è la salute. Ci concentreremo sul recupero di qualche giocatore che ancora non ci aiuta in allenamento e da mercoledì inizieremo a lavorare per preparare questa gara molto complicata».

Le pagelle
Hierrezuelo 7
: bravo a tenere tutti i suoi ataccanti in partita dopo un avvio complicato, astuto quando di seconda intenzione spazzola per due volte sul muro di Padova a inizio secondo set.
Hernandez 6,5: quando serve lui c’è. Parte bene, cala vistosamente a metà della prima frazione ma poi tocca all’opposto cubano chiudere un primo set che si rivela decisivo. Non deve fare sfracelli e può permettersi anche una serata senza eccessi
Alletti 7: è decisivo nel momento più importante della gara. Nel primo set ogni volta che va al servizio è protagonista di break importanti; tocca a lui dai nove metri sopperire ai momenti difficili dei compagni
Tencati 6,5: Hierrezuelo all’inizio si dimentica di lui, Luca non apre bocca e quando si cambia campo mette la firma sul primo break quindi chiude la frazione. Perfetto in attacco, stranamente non mette nemmeno un punto a tabellino con il muro, anche se aiuta i compagni nel fondamentale
Marshall 7+: impiega un set a entrare in partita. Poi però la decide con attacco e muro, dove fa ombra agli attaccanti di Padova. Stavolta fatica a trovare continuità in battuta, tanto che a un certo punto opta per la jump flot
Clevenot 6,5: ormai deve farci l’abitudine, gli avversari piazzano il mirino su di lui e lo costringono a un superlavoro in seconda linea. Trevor regge e poi sbaglia poco in attacco
Papi 6,5: la solita garanzia in ricezione, ma questa ormai è una ripetizione. Da ammirare e da rivedere fino ala nausea l’alzata in recupero che mette una palla perfetta sulla testa di Clevenot a metà terzo set
Parodi 6+: entra solo per il giro dietro trovando due difese importanti nel finale di prima frazione
Yosifov 6+: ancora una volta gioca poco ma lo fa bene
Cottarelli sv
Dal nostro inviato a Padova
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento