menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Loris Manià è pronto a guidare la seconda linea dell'Lpr

Loris Manià è pronto a guidare la seconda linea dell'Lpr

Volley - Manià: «La nuova Lpr? Senza dubbio una bella squadra»

La parola “vacanza” in estate non l’ha mai sentita. In compenso ha ripetuto a più riprese “rieducazione”, “pesi” e “fisioterapia”. Loris Manià ha saltato i mesi di riposo che normalmente spettano a ogni pallavolista allenandosi anche...


La parola “vacanza” in estate non l’ha mai sentita. In compenso ha ripetuto a più riprese “rieducazione”, “pesi” e “fisioterapia”. Loris Manià ha saltato i mesi di riposo che normalmente spettano a ogni pallavolista allenandosi anche nei mesi più caldi per farsi trovare pronto al via del nuovo campionato. L’infortunio alla spalla rimediato lo scorso anno ormai è un ricordo e il libero biancorosso ha tutte le intenzioni di ripagare la fiducia della società, che lo ha voluto fortemente in rosa nonostante il problema accusato prima del termine del girone di andata. Adesso, finalmente, dopo lunghissime settimane trascorse in solitaria nella saletta di fisioterapia è pronto a riprendere. Si allena regolarmente con i compagni e scalpita in vista della nuova stagione: non sarà ancora al cento per cento (questo almeno sostiene lui), ma le prime amichevoli hanno confermato che Loris è pronto per sostenere la seconda linea biancorossa.

«Qual è la mia condizione attuale? Sento la spalla sempre più stabile - spiega Loris - mi manca ancora un po’ la velocità nelle difese a una mano ma ormai ci siamo, sono contento e non vedo l’ora che inizi il campionato».

Analizzando l’ultima amichevole contro Trento, come ti è sembrata la nuova Lpr?
«Nel primo set abbiamo messo in mostra una buona pallavolo, per il resto siamo andati avanti punto a punto, perdendo i due parziali successivi 25-23. Complessivamente è stato un bel test contro una grande squadra».

Dopo cinque settimane di preparazione puoi avere un’idea del valore della nuova rosa biancorossa. Qual è il tuo parere sulla rinnovata Piacenza?
«Stiamo lavorando duro, tutti danno il massimo. La cosa più importante è che siamo un buon gruppo, senza dubbio una bella squadra».

SABATO TEST IN CASA DI MODENA
Intanto sabato, con inizio intorno alle 17.00, l'Lpr Piacenza sosterrà un nuovo test amichevole affrontando al PalaPanini i campioni d'Italia, e vincitrici di Supercoppa e Coppa Italia, di Modena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento