Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Lpr: risalire si può, ma non bisogna più sbagliare

Piacenza cerca di capire cosa non sta andando in questa prima fase di campionato e cosa soprattutto potrebbe (e avrebbe potuto) fare meglio. Analizzando le prime cinque giornate sono state sostanzialmente due le gare sbagliate da parte dei...

Perrin in attacco contro Verona (f. legavolley.it)
Piacenza cerca di capire cosa non sta andando in questa prima fase di campionato e cosa soprattutto potrebbe (e avrebbe potuto) fare meglio. Analizzando le prime cinque giornate sono state sostanzialmente due le gare sbagliate da parte dei biancorossi: quella casalinga contro Padova e la sfida successiva a domicilio di Trento. Al PalaBanca l’Lpr si è spenta dopo aver dominato il primo set e mezzo, in casa dei campioni d’Italia la formazione di Giuliani è durata solamente metà parziale, per poi crollare senza accennare ad alcuna reazione. Realisticamente le sconfitte contro Civitanova e Verona ci potevano anche stare, per il valore degli avversari, anche se contro gli Scaligeri brucia quel quarto set lasciato ai veneti nonostante un ottimo vantaggio. Resta quindi da capire che valore abbia la vittoria alla prima giornata contro una Milano in grossissima difficoltà e l’occasione per capire qual è il vero obiettivo di Piacenza si avrà già alla prossima giornata contro Ravenna.

FISICO - In questa prima fase lo staff sembra aver individuato nella preparazione un aspetto su cui lavorare per migliorare: «Ho visto una buona crescita fisica, che è la base per ottenere anche risultati da un punto di vista tecnico» ha spiegato Giuliani dopo l’incontro con Verona. Un passo in avanti è già stato fatto, vedremo se sarà sufficiente in vista del confronto diretto di domenica, con la Cmc che in classifica ha un punto in più dei biancorossi.

NEGATIVO - Un avvio così negativo Piacenza lo aveva fatto registrare solamente due volte nelle precedenti esperienze in A1: il primo nel 2011-2012 (l’anno di Nikolov e Zhekov), per trovare il secondo bisogna risalire addirittura al 2007-2008. E in entrambe le occasioni la stagione finì alla grande: con Nikolov i biancorossi chiusero la regular season al sesto posto e conquistarono la qualificazione alla Challenge Cup, che vinsero l’anno successivo. Andò ancora meglio nel lontano 2008: penultima in classifica dopo cinque giornate con una sola vittoria, la formazione allora allenata da Lorenzetti terminò sesta la stagione regolare, ma arrivò fino alla finale scudetto, persa 2-1 da Trento, e alla finale di Champions League, con l’indimenticata sconfitta di Lodz per mano di Kazan.
Vero che in entrambe le occasioni il campionato era più lungo, con 14 squadre iscritte, e dunque maggiore il tempo per recuperare, però i due trascorsi biancorossi lasciano intendere che esiste la possibilità di risalire. Ma bisogna fare presto, partire immediatamente e soprattutto aggiungere ai punti “obbligati” da conquistare al PalaBanca anche qualche colpaccio esterno. Non sarà facile, ma l’Lpr ha l’obbligo di provarci.

I LUPI IN TRASFERTA A MODENA
I Lupi Biancorossi organizzano per mercoledì 25 novembre 2015 la trasferta a Modena, per assistere alla partita di campionato DHL Modena – LPR Volley Piacenza che si disputerà alle ore 20.30.
Il passaggio in pullman costa 10,00 euro per i soci e 20,00 euro per i non soci.
Il costo del biglietto sarà comunicato non appena possibile.
La partenza è fissata per le ore 18.15 dal parcheggio del Palabanca.
I biglietti per assistere alla partita verranno acquistati solo per i partecipanti alla trasferta che viaggiano sul pullman.
E’ possibile prenotarsi alla trasferta venerdì 20 novembre 2015 al bar Madison (via Emmanueli, 56) dalle ore 21.30 in poi oppure domenica 22 novembre 2015 prima e dopo la partita contro la CMC Romagna.
Per informazioni si può telefonare al numero 329/8540049.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento