menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il direttore sportivo Gabriele Cottarelli

Il direttore sportivo Gabriele Cottarelli

Volley - Lpr, prima di lunedì il nome del nuovo schiacciatore

Il mercato della nuova Lpr è ancora aperto e alla corte di Giuliani arriverà un nuovo schiacciatore. L’identikit è quello di un giocatore che ha nella ricezione il punto forte, anche se ovviamente dovrà farsi sentire pure in attacco. Sul nome le...

Il mercato della nuova Lpr è ancora aperto e alla corte di Giuliani arriverà un nuovo schiacciatore. L’identikit è quello di un giocatore che ha nella ricezione il punto forte, anche se ovviamente dovrà farsi sentire pure in attacco. Sul nome le bocche sono cucite, ma il presidente Guido Molinaroli ribadisce quanto affermato poche ore fa dal direttore sportivo Gabriele Cottarelli: «Puntiamo a un giocatore di spessore».

Logico, se dopo aver tesserato Peter Veres si decide di cambiare lo si fa solamente per migliorare il potenziale del gruppo a disposizione di Giuliani. Ed è lampante anche che i tempi per garantirsi il nuovo arrivo saranno strettissimi: non si decide di salutare un giocatore arrivato a poche ore dalla fine del mercato e che era un titolare biancorosso, almeno fino a ieri, senza avere le spalle copertissime. La trattativa dunque è più che avviata e l’intenzione è quella di annunciare la novità prima del raduno della squadra previsto per lunedì prossimo.
In Italia l’unico nome possibile sarebbe quello di Jiri Kovar, ipotesi stuzzicante ma difficilmente realizzabile. Innanzitutto il giocatore è di proprietà della Lube (e si è visto come è terminata la trattativa con Fei durante il mercato) e inoltre è reduce da un’operazione al ginocchio che non gli permetterebbe di essere immediatamente a disposizione. Così è molto più probabile che il nuovo acquisto arrivi a rinforzare l’Lpr da una squadra estera.


ABBONAMENTI - Bisognerà attendere ancora qualche tempo invece per conoscere i dettagli degli abbonamenti, che probabilmente saranno svelati nei primi dieci giorni di settembre. E in tema di tessere annuali non sembra più così scontato che Lpr e Nordmeccanica offrano agli appassionati un solo abbonamento: nelle scorse settimane l’accordo pareva fatto e invece al momento si vive una fase di stallo e le due società non escludono nemmeno di proseguire ognuno per la propria strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento