Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Lpr, ennesima sconfitta: Molfetta vince 3-0

Riecco la solita Lpr, quella che una domenica illude mostrando di aver fatto qualche passo in avanti e quella successiva torna a giocare una partita dimessa senza mai riuscire a contrastare gli avversari. Non solo tecnicamente ma neppure sul...

Volley - Lpr, ennesima sconfitta: Molfetta vince 3-0 - 1
Riecco la solita Lpr, quella che una domenica illude mostrando di aver fatto qualche passo in avanti e quella successiva torna a giocare una partita dimessa senza mai riuscire a contrastare gli avversari. Non solo tecnicamente ma neppure sul piano della grinta e del carattere, due degli aspetti principali su cui dovrebbero puntare le formazioni più deboli. Piacenza non mette in campo nulla di tutto questo, stende il tappeto rosso di fronte a Molfetta che ha ancora ambizioni di scalare una posizione di classifica in ottica play off. Diversi obiettivi, stimoli differenti, il gap era da mettere in preventivo, però dopo la prestazione con Perugia i biancorossi avevano illuso che si potesse finalmente trattare di una svolta verso livelli almeno accettabili. Invece la stagione regolare si conclude con l’ennesima sconfitta, la ventesima in 22 partite, e l’umiliazione di essere doppiati anche dalla penultima in graduatoria, quella Milano capace di battere Ravenna al tie break terminando la propria annata con 16 punti contro gli 8 di Piacenza.

CHALLENGE - Difficile credere che adesso possa cambiare tutto durante gli spareggi per i play off di Challenge: in un’annata in cui la squadra di Giuliani ha conquistato due sole vittorie non si capisce su cosa si possa basare la speranza di una post season almeno discreta. Tutte le altre squadre, anche quelle più in difficoltà, hanno vinto più del doppio delle partite di Piacenza e soprattutto da inizio alla fine del campionato sono cresciute sotto tutti i punti di vista. L’Lpr no perché dopo un avvio di stagione discreto sul piano del gioco (non dei risultati) è spesso crollata anche di fronte ad avversari per nulla trascendentali. Con Molfetta c’è solo un dato da sottolineare: i biancorossi non sono mai stati avanti nel corso dell’incontro. Probabilmente basta questa considerazione per sintetizzare la prova dei piacentini. Non è bastato nemmeno il gruppo dei Lupi Biancorossi giunti a Molfetta per ribadire il gemellaggio con i sostenitori pugliesi a dare un po’ di verve ai ragazzi di Giuliani. Il campionato, per fortuna, è finito; la stagione ancora no.

EXPRIVIA MOLFETTA - LPR PIACENZA 3-0
(25-21, 25-16, 25-22)
EXPRIVIA MOLFETTA: Candellaro 11, Spadavecchia, De Barros Ferreira 11, Barone 3, De Pandis (L), Hierrezuelo 6, Fedrizzi 6, Hernandez Ramos 16. Non entrati Kaczynski, Mariella, Porcelli. All. Di Pinto
LPR PIACENZA: Kohut 4, Ter Horst 3, Perrin 3, Papi (L), Sedlacek, Patriarca 4, Lampariello (L), Zlatanov 11, Luburic 8, Tencati 4, Tavares Rodrigues 3, Cottarelli. Non entrati Coscione. All. Giuliani
ARBITRI: Puletti, Santi
NOTE - Spettatori 1855, incasso 4991, durata set: 24', 23', 28'; tot: 75'.

La gara punto a punto
Aggiornamento - Ter Horst in pipe mette a terra il meno 3, poi Molfetta commette l'invasione che vale il 18-20. Zlatanov avrebbe il rigore per il 19-20 ma non lo sfrutta così i padroni di casa volano 21-18. Barone trova il 23-20, Candellaro chiude 25-22.

Aggiornamento - Errore di Luburic e invasione di Tavares per il 15-12 Molfetta. Fedrizzi gioca il mani e fuori sul muro di Luburic e Molfetta vola 18-14

Aggiornamento - Come nel secondo set Piacenza parte male e Molfetta conduce 7-4. Cottarelli protesta dalla panchina in maniera eccessiva e viene espulso. I padroni di casa rallentano anche grazie alla serie al servizio di Ter Horst che consente all'Lpr di risalire fino all'8-9. I padroni di casa non si distraggono e con Hierrezuelo trovano il 12-9

Aggiornamento - Zlatanov difende un gran pallone di piede, poi Molfetta manda fuori l'attacco del 22-16. Hierrezuelo trova l'ace del 24-16, poi Sedlacek subisce il muro del 25-16

Aggiornamento - Sul 15-10 Molfetta dentro Sedlacek per Perrin, Tavares manda in rete il servizio del 16-10. Lo stesso Sedlacek spedisce sotto il nastro la battuta del 17-11 ExpriviaSul 20-13 Giuliani inserisce anche Patriarca per Kohut, ma Luburic subisce il secondo muro vincente: 21-13

Aggiornamento - Il lungolinea di Hernandez viene dato dentro dagli arbitri mentre il video check decreta l'errore che regala l'8-11 ai biancorossi sempre costretti a rincorrere. Poi Zlatanov manda in rete il 12-8 Molfetta

Aggiornamento - La partenza di Piacenza è da incubo: errore di Zlatanov in ricezione, poi Kohut manda out la veloce e Molfetta conduce 5-1. Le due squadre sbagliano parecchio al servizio, poi i padroni di casa trovano la pipe del 9-5

Aggiornamento - Luburic trova il 20-23 poi Hierrezuelo commette un fallo in palleggio: 21-23. Hernandez regala a Molfetta il primo set point subito concretizzato dal muro su Zlatanov: 25-21

Aggiornamento - Quando Piacenza sembra in grado di combattere ad armi pari i padroni di casa allungano e con un parziale di 6-2 si portano avanti 20-16. Perrin con l'aiuto del nastro trova l'ace fortunoso del 18-20

Aggiornamento - Molfetta non perde il ritmo e mantiene un discreto vantaggio fino al 12-10. Poi Zlatanov subisce due muri e i padroni di casa conducono 14-11, poi il capitano trova l'ace della parità a 14

Aggiornamento - Piacenza parte sbagliando due battute, però in attacco trova discreta continuità e quando Zlatanov trova il muro vincente Molfetta è ancora a tiro: 5-7

Aggiornamento - Giuliani manda in campo la stessa formazione capace di portare Perugia al tie break. Giocano Tavares in regia, Luburic opposto, Kohut e Tencati al centro, Zlatanov e Perrin di banda con Papi e Lampariello liberi

Ultima giornata di regular season per l'Lpr, impegnato sul campo di Molfetta in una gara che per i biancorossi, ultimi in classifica, non ha nulla da dire in termini di graduatoria. Importante però sarà capire se i passi in avanti mostrati contro Perugia proseguiranno anche sul campo dell'Exprivia in vista dei play off di Challenge.
Segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento