menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Meoni con la casacca di Piacenza, con cui ha vinto Scudetto e Supercoppa

Meoni con la casacca di Piacenza, con cui ha vinto Scudetto e Supercoppa

Volley - La voce: il Copra su Meoni. Molinaroli smentisce

La voce circola da qualche ora negli ambienti del volley e sarebbe davvero clamorosa: Piacenza per sostituire Vermiglio, trasferitosi in Iran, avrebbe bussato alla porta di Marco Meoni. I rumors sono insistenti, anche se vengono immediatamente...

La voce circola da qualche ora negli ambienti del volley e sarebbe davvero clamorosa: Piacenza per sostituire Vermiglio, trasferitosi in Iran, avrebbe bussato alla porta di Marco Meoni. I rumors sono insistenti, anche se vengono immediatamente smorzati dal presidente Guido Molinaroli: «Meoni? Non è fra i nostri obiettivi». Smentisce qualsiasi tipo di trattativa il numero uno biancorosso, anche sa da più parti rimbalza la notizia che il Copra abbia quantomeno preso contatto con il regista capace di vincere lo scudetto nel 2008 con la casacca biancorossa. Nelle idee, inizialmente sarebbe la "chioccia" di Tavares, pronto eventualmente a entrare in campo dopo essersi rimesso al passo con i compagni.
Meoni, classe 1973, ha infatti giocato l'ultima stagione con Verona nel 2012-2013 e attualmente segue la sua attività imprenditoriale extra volley.

ACQUISTO - Il suo nome è venuto alla ribalta perché Piacenza ha necessità di trovare un regista da inserire in rosa, considerato che ovviamente non può affidarsi al solo Tavares per il resto della stagione. Il regolamento non consente in questo momento di tesserare giocatori che abbiano già militato nel campionato italiano e dunque l'ipotesi che poteva essere più probabile, quella di un arrivo di Toniutti che ha rifiutato il trasferimento in Iran nella squadra in cui giocherà Vermiglio, non è fattibile.

OPZIONI - Allo stato attuale infatti è possibile tesserare esclusivamente atleti che non abbiano giocato quest'anno nel campionato italiano. Oppure, ovviamente, che siano fermi e dunque non tesserati. Le opzioni non sono tantissime, così è emerso il nome di Meoni che comunque viene smentito dalla società.


RITORNO - Ultima considerazione per chiudere il cerchio: non è neppure da escludere un ritorno di Vermiglio fra un paio di mesi. Il campionato iraniano infatti si conclude molto prima della SuperLega e, in base a quali saranno le condizioni fra qualche settimana, è probabile che a marzo il Copra e il regista messinese possano nuovamente incontrarsi per valutare la possibilità di giocare insieme l'ultima parte di stagione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento