Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - L'Lpr vuole il miracolo europeo

A un passo dal trasformare in realtà quello che solo fino a un mese fa sembrava pura fantasia. Dopo una stagione regolare chiusa all’ultimo posto e un girone di qualificazione ai play off di Challenge iniziato sulla falsariga di tutto il...

Ter Horst in azione nella semifinale di Verona. L'olandese è uno dei biancorossi più in forma
A un passo dal trasformare in realtà quello che solo fino a un mese fa sembrava pura fantasia. Dopo una stagione regolare chiusa all’ultimo posto e un girone di qualificazione ai play off di Challenge iniziato sulla falsariga di tutto il campionato, vale a dire con una sconfitta, l’Lpr si trova a un passo dalla qualificazione europea. Domenica alle 18 al PalaOlimpia di Verona affronta Latina nella gara che assegnerà un pass per la manifestazione continentale; ci arriva con una serie (aperta) di cinque successi consecutivi che dal 20 marzo a oggi hanno completamente cambiato il volto di Piacenza. Da squadra timida, timorosa, incapace di reagire alla prima difficoltà e spesso anche spaesata, la formazione di Giuliani si è trasformata in un gruppo capace di superare due delle sorprese dell’annata che sta andando in archivio, eliminando prima Padova e quindi Molfetta dalla corsa verso la Challenge.

Adesso arriva l’ultimo ostacolo, quella Latina che battendo Verona al tie break nella semifinale di venerdì ha dimostrato con i fatti di tenere parecchio all’obiettivo continentale. Superare in casa gli organizzatori della Final four, quelli che avevano fatto di tutto per giocarsi di fronte ai propri tifosi il sogno europeo significa avere qualità tecniche e mentali. Però Piacenza non può fermarsi proprio adesso, dopo aver dimostrato di non meritare l’imbarazzante ultimo posto in campionato con una serie di prestazioni concrete e di buono spessore.

L’ingresso e tempo pieno di Ter Horst pare aver dato vigore a tutto il gruppo, guidato con attenzione da Coscione e che ha in Perrin un giocatore prezioso e capace di farsi sentire in modo consistente in attacco. Suona strano che si consenta all’ultima classificata in regular season di conquistare un posto in Europa, ma se il regolamento lo permette Piacenza vuole giocarsi fino in fondo tutte le proprie carte. Deve provare a farlo anche per i tifosi: dopo aver seguito la squadra per tutta la stagione, venerdì i Lupi Biancorossi erano fra i pochissimi presenti al PalaOlimpia e domenica erano pronti a replicare trasferendosi a Verona in macchina. Proprio in extremis la società ha garantito un trasferimento più agevole trovando un pullman che assicurerà la presenza sugli spalti di una trentina di sostenitori piacentini. Anche questo è un segnale di quanto l’Lpr tenga a dimenticare una pessima annata con una qualificazione che sarebbe un risultato importante per chiudere bene una stagione fino a un mese fa pessima e, al contempo, rappresenterebbe il primo tassello per la prossima annata.
Domenica dalle 18 segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento