Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - L'Lpr lotta ma alla fine vince Monza 3-1

L’erroraccio di Lampariello in ricezione, che di fatto regala alla Gi Group Monza la vittoria sull’Lpr, è forse l’istantanea migliore per fotografare la stagione di Piacenza, che anche dalla Brianza torna a mani vuote nonostante un ottimo primo...

Volley - L'Lpr lotta ma alla fine vince Monza 3-1 - 1
L’erroraccio di Lampariello in ricezione, che di fatto regala alla Gi Group Monza la vittoria sull’Lpr, è forse l’istantanea migliore per fotografare la stagione di Piacenza, che anche dalla Brianza torna a mani vuote nonostante un ottimo primo set e un resto di partita giocata - a tratti - alla pari contro la squadra di Vacondio che rischia di lasciare per strada punti playoff importanti. Gli emiliani nel quarto parziale bruciano un set point che almeno avrebbe spedito tutti al tie break: sul 26 pari è Perrin ad aprire la strada a Monza che non deve faticare più di tanto perché la ricezione facile facile di Lampariello all’improvviso si tramuta in un pallone pesante tonnellate e il libero biancorosso sbaglia come succede spesso all’Lpr che non riesce mai a chiudere i momenti decisivi.
Eppure a Monza era partita bene Piacenza, trascinata da uno Zlatanov in formato maxi (22 punti) vero e proprio spauracchio dei padroni di casa. E non è finita qui perché nel primo set la squadra di Giuliani riesce benissimo a servizio e a muro, due fondamentali che in stagione non si sono quasi mai visti e infatti il risultato è un 25 a 15 meritatissimo. C’è però una nota stonata nei biancorossi: la dice lunga infatti che a tirare la carretta siano Zlatanov, Papi e Tencati e basta. Idea buona ma che nel secondo set si scontra con la realtà dei fatti, Coscione usa solo Zlatanov e quindi Monza ben presto prende le contromisure adeguate. Sempre Zlatanov al servizio firma l’ace del 9 a 6 e poi ancora 13-14. Qui Monza svolta, trova i punti di Ivan Raic (25), Botto e Rousseaux. Sul 20-17 l’errore di Tavares e quello di Perrin lanciano la squadra di Vacondio sul pari. L’Lpr fatica, a tratti riesce a trovare qualcosa di interessante ma la sensazione è che siano più che altro errori di Monza. Tencati firma tre muri nel terzo set (da 4-2 a 4-5) e anche qui si viaggia a braccetto fino allo sprint quando Monza, ancora una volta, è più brava a trovare i punti giusti al momento giusto. Ma il vero e grande rammarico dell’Lpr è nel quarto set, Piacenza rimane in piedi grazie a Zlatanov mentre Perrin contro Raic non la vede praticamente mai. Gli emiliani sono bravi a costruirsi con Ter Horst prima e Tencati poi una posizione di vantaggio che si traduce in un set point dal peso specifico notevole. E invece tutte viene gettato via fino agli errori di Perrin e Lampariello che lasciano strada a Monza e zero punti a Piacenza.

Gi Group Monza-Lpr Piacenza 3-1 (15-25; 25-21; 25-20; 28-26)
Monza: Raic 25, Sala 2, Galliani 1, Jovovic 1, Botto 12, Rizzo, Verhees 10, Beretta 11, Rousseaux 10. N.e.: Daldello, Mercorio, Brunetti, Zanatta, Gao. All.: Vacondio.
Piacenza: Coscione 3, Ter Horst 1, Perrin 15, Papi 15, Sedlacek, Patriarca 7, Lampariello, Zlatov 22, Tencati 7, Tavares. N.e.: Kohut, Cottarelli. All.: Giuliani

Quarto set - Zlatanov altro punto, 17 pari. Ancora Raic e poi Rousseaux fuori, 18 pari. Errore di Verres, e poi il muro di Ter Horst vale il 18-20. Coscione per Patriarca, 19-21. Botto fuori, 20-22 Piacenza. Botto sbaglia al servizio, 21-23. Punto Perrin, 22-24. Punto Monza, 23-24. Palla out di Zlatanov, 24 pari. Raic, ora vantaggio Monza, 25-24. 25 pari ora. Perrin fuori e poi erroraccio di Lampariello in ricezione, vince Monza 28-26, 3-1.

Quarto set - Zlatanov porta a casa il 9-9, gran equilibrio anche in questo inizio di quarto set. Ace di Perrin, 9-10. Ora 10 a 10. Papi fa 13 pari. Monza scappa e Piacenza rimane agganciata, ora time out 16-15. Punto Raic al servizio, 17-15. Zlatanov fa 17-16.

Terzo set - Ace e poi errore di Botto, 17 pari. Errore di Zlatanov al servizio, 18-17. Punto Papi, 18 pari. Mani fuori di Raic, 20-18. Zlatanov tenta di tenere l'Lpr nel set, 21-19. Rousseaux fa 22-19. Palla accompagnata da Perrin, 23-19. Raic fa 24-20, poi gran punto di Jovovic, 25-20.

Terzo set - Brutto inizio per Piacenza, Raic trova 3 punti e Giuliani chiama subito time out. Ora punto Papi, 4-2. Muro Tencati, 4-3. Muro Tencati, 4-4, ancora muro Tencati. Ora punto Zlatanov, 5-6 Piacenza. Punto Beretta, 7-7. Perrin trova la diagonale, 11 pari. Punto Monza 12-11. Piacenza viaggia a corrente alternata, ora errore di Botto e 15 pari.

Secondo set - Due errori Piacenza lanciano Monza sul 17-14, Zlatanov fuori e prima brutta ricezione. Ora punto Zlatanov, 17-15. Errore Zlatanov, Piacenza si affida solo a lui, 18-15. Errore al servizio di Tavares, 20-17. Raic mette giù il 23 a 18, Monza che s'invola verso il secondo set. Piacenza annulla due set point. Raic fa 25-21.

Secondo set - Papi sbaglia dalla seconda linea, 4-2 per Monza, ora gran diagonale di Zlatanov, 4-3. Zlatanov al servizio mette la freccia, Piacenza avanti 6-7. Muro Coscione, 6-8. Ace Zlatanov, 6-9. Monza prova a rifarsi sotto, errore di Berretta al servizio. Ora Rousseaux, 10-11. Errore Raic al servizio, 10-12, time out. Monza fa due punti in fila, ora fase di gran equilibrio, 13 pari. Zlatanov punto, errore Perrin, muro su Zlatanov: 15-14.

Primo set - Ancora Zlatanov, manifuori sul muro a tre, 10-18, ora punto Monza 11-18. Muro Perrin, 11-19. Errore Monza, e poi Zlatanov porta a casa anche il 21-12. Piacenza chiama il video check sull'attacco di Patriarca, e fa bene: 12-22. Mani fuori Papi, 12-23. Zlatanov e poi Patriarca chiudono il set, 25-15 per Piacenza.

Primo set - Si parte, Monza si porta sul 3-1 ma Perrin mette giù il 3-2. Monza fa 4-2, risponde Tencati 4-3. Errore di Botto, 5-4. Pipe Galliani e gran muro di Patriarca, 5-5. Ora pipe di Zlatanov, 6-8. Ancora Zlatanov, ace, 6-9. Punto Papi, time out Monza, si riprende e ancora ace di Zlatanov, 6-11. Ora 7-11. Pasticciano le due ricezioni, Rousseaux porta a casa il punto col mani fuori, ora missile di Patriarca, 9-14. Muro Papi, 9-15. Invasione Lpr, errore in palleggio di Rousseaux, 10-16. Muro Tencati, 10-17.

Piacenza prova a interrompere la serie negativa andando a fare visita a Monza: appuntamento alle 18. Segui qui la diretta live della partita.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento