Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - L'Lpr chiede a Verona la medicina per guarire

C’è un dato che sintetizza meglio di tutti il momento dell’Lpr: nelle ultime due gare di campionato contro Padova e Trento i biancorossi non solo non hanno vinto nemmeno un set, ma non sono riusciti neppure a superare quota 20. Se si aggiunge...

Volley - L'Lpr chiede a Verona la medicina per guarire - 1
C’è un dato che sintetizza meglio di tutti il momento dell’Lpr: nelle ultime due gare di campionato contro Padova e Trento i biancorossi non solo non hanno vinto nemmeno un set, ma non sono riusciti neppure a superare quota 20. Se si aggiunge anche l’ultima frazione nella sfida contro la Lube, la squadra di Giuliani da sette parziali consecutivi non arriva a 20.

Periodo pessimo in una stagione nera, inutile ricordare le 13 sconfitte su 15 gare e le bruttissime prove non solo tecniche ma anche caratteriali. Per la prima volta nelle ultime gare però anche chi si trova dall’altra parte della rete non attraversa un grande momento. Verona rimane la quinta forza del campionato, dunque un avversario di alto livello, ma da tre gare la squadra di Giani non riesce a vincere, pur andando sempre a punti.
Insomma, se l’Lpr è una malata cronica anche la Calzedonia non sta benissimo. Certo, gli Scaligeri hanno un’influenza mentre i biancorossi sono in ospedale da mesi. Pensare di guarire in tre giorni dopo la gara assolutamente da dimenticare contro Trento è impossibile, l’obiettivo della squadra di Giuliani è trovare innanzitutto un atteggiamento adeguato in campo, quindi provare a impensierire gli avversari, situazione che non si verifica dal confronto con la Lube.

Da capire anche che formazione manderà in campo Giuliani. Il tecnico domenica ha puntato l’indice sull’attacco e da due partite Ter Horst è il migliore nel fondamentale, pur essendo partito in entrambe le occasioni in panchina. L’olandese si è meritato il posto da titolare, ma bisogna capire se in casa biancorossa si darà una nuova occasione a Luburic, nelle ultime due prove sostituito prima della fine del set iniziale. Tencati con Trento è stato il più positivo e dovrebbe essere fra i titolari, anche se in casa Piacenza, ma come scenderà in campo tutta la squadra, mostrando il giusto atteggiamento e una grande voglia di ribellarsi a questo lungo periodo nero.
Mercoledì dalle 20.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento