menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Samuele Papi, autore di 11 punti nella semifinale del Torneo di Villafranca

Samuele Papi, autore di 11 punti nella semifinale del Torneo di Villafranca

Volley - L'Lpr batte ancora Modena e vola in finale

Per la seconda volta in una settimana l’Lpr supera i campioni d’Italia di Modena. Lo fa battendo l’Azimut 3-1 (27-25, 22-25, 25-19, 25-17) al Torneo di Villafranca, con i biancorossi che guadagnano l’accesso alla finale in programma domenica alle...

Per la seconda volta in una settimana l’Lpr supera i campioni d’Italia di Modena. Lo fa battendo l’Azimut 3-1 (27-25, 22-25, 25-19, 25-17) al Torneo di Villafranca, con i biancorossi che guadagnano l’accesso alla finale in programma domenica alle 17.30 contro Trento, che ha battuto Verona 3-0.
Il successo dell’Lpr assume un valore ancora più importante se si considera che arriva con una prova a metà di bomber Hernandez, fino a questo momento terminale offensivo più consistente di Piacenza. Il cubano resta in campo meno di due set, poi accusa un dolorino muscolare e lascia il posto a Poey; in questa fase della stagione è obbligatorio fermarsi anche se non si tratta di nulla di grave. Così a prendere per mano la squadra è la coppia Clevenot-Yosifov. Il francese conferma di attraversare un buon momento con 16 punti e il 63 per cento in attacco, Yosifov arriva ancora in doppia cifra con 12 punti. Modena dal canto suo mette in campo la formazione titolare, con il solo Le Roux in panchina e la coppia Piano-Holt al centro.
Ancora una volta arriva una bella prova del muro (17 complessivi, oltre il doppio di Modena che si ferma a 8), con Papi e Yosifov autori di 4 punti a testa. Lo schiacciatore gioca tutta la gara sostituendo Marshall, lasciato a Piacenza per un problemino fisico, così come in campo va per uno sprazzo anche Andrea Nasari, in “prestito” dalla Canottieri Ongina. La sfida propone un primo set sostanzialmente equilibrato, vinto dai biancorossi ai vantaggi, e una seconda frazione quasi tutta di marca modenese; è l’ultimo guizzo della formazione di Piazza, visto che l’Lpr cambia marcia conquistando senza problemi le ultime due frazioni e guadagnandosi l’accesso alla finalissima di domenica.

LPR PIACENZA-AZIMUT MODENA 3-1
(27-25, 22-25, 25-19, 25-17)

LPR PIACENZA: Clevenot 16, Alletti 6, Hernandez 7, Papi 11. Yosifov 12, Hierrezuelo 3; Manià (L), Poey 12, Nasari, Tencati e Cottarelli. All. Giuliani
AZIMUT MODENA: Petric 4, Holt 10, Orduna, Ngapeth E. 11, Piano 7, Vettori 18; Rossini (L), Cook 1, Massari, Onwuelo. Ne: Ferrari, Ngapeth S., Zanni. All. Piazza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento