Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Kazan-Copra Elior, Zlatanov c'è

Non ci sono discorsi da fare o analisi complicate da effettuare: l’operazione di Piacenza a Kazan da un punto di vista matematico è molto semplice, deve vincere quattro set lasciandone uno solo (al massimo) agli avversari. Niente conti, il Copra...

Zlatanov, Le Roux e Fei (foto cev.lu)
Non ci sono discorsi da fare o analisi complicate da effettuare: l’operazione di Piacenza a Kazan da un punto di vista matematico è molto semplice, deve vincere quattro set lasciandone uno solo (al massimo) agli avversari. Niente conti, il Copra Elior (alle 16.30 ora italiana) deve partire e arrivare con il piede ben pigiato sull’acceleratore. Potrebbe anche non bastare se i russi dovessero ripetere la bellissima prova di giovedì scorso al PalaBanca, ma almeno i biancorossi dovranno provarci.

COMPLICATO - Analisi matematica banale, un problema che potrebbero risolvere anche in prima elementare, mentre sul campo le cose saranno molto più complesse. La partita dei biancorossi dovrà obbligatoriamente partire da una prova in ricezione ben più concreta di quella messa in mostra nella gara di andata. Poco importa se saranno più bravi i biancorossi o meno efficaci i russi, in questo caso conterà solo il risultato. Vale a dire permettere a De Cecco di giocare il maggior numero di palloni possibili avendo anche la possibilità di sfruttare i due centrali Simon e Fei. In parte per le rispettive qualità in attacco, in parte per ridurre al minimo le certezze dei posti tre avversari.

DISPONIBILI - Fox ha dimostrato domenica contro Perugia di essere tornato a disposizione dopo l’influenza che lo aveva bloccato giovedì scorso. Sarà importante a rete e fondamentale al servizio, ma per vincere quattro set contro Kazan servirà una prova eccezionale da parte di tutta la squadra, non di un singolo. Così come è importantissimo poter disporre anche di Zlatanov, fermo da giorni per un’infiammazione alla spalla destra. Il capitano è stato inserito in distinta e sarà dunque fra i dodici, con Husaj destinato alla tribuna. Segno che il problema fisico è migliorato, come si augurava lo staff medico, ma è difficile capire se e quanto potrà rimanere in campo. Non si allena con i compagni da una settimana e dunque difficilmente verrà inserito nel sestetto; molto più probabile che Monti lo utilizzi per qualche sprazzo sfruttando le sue qualità al servizio e in attacco. Un arma in più per Piacenza, che ha tutte le intenzioni di provarci fino all’ultimo. La Turchia, dove si giocheranno le Final four, non è poi così lontana. Manca un ultimo ostacolo, ma è di quelli tostissimi da superare. Però il Copra Elior e i Lupi Biancorossi ci credono.
Mercoledì dalle 16.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento