Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Il ritorno di Manià: «Sono carico a mille»

«Sergio è stato il mio maestro. Sono carico a mille, quando il brasiliano era a Piacenza mi ha insegnato innanzitutto a palleggiare e poi che in campo bisogna sempre fare casino per divertire il pubblico». Se ne è andato da nove...

Da sinistra: Manià, Molinaroli, Scaravaggi, Di Maio e Giombini

«Sergio è stato il mio maestro. Sono carico a mille, quando il brasiliano era a Piacenza mi ha insegnato innanzitutto a palleggiare e poi che in campo bisogna sempre fare casino per divertire il pubblico». Se ne è andato da nove stagioni Loris Manià, ma sembra che non abbia mai lasciato il PalaBanca: «Quando mi hanno chiamato e sul display del telefono ho visto il prefisso di Piacenza avevo già deciso, prima ancora di rispondere». Ma il suo ottimismo non è legato solamente al Copra che fu, ma anche alla nuova Lpr: «Abbiamo una bella squadra e anche nella prima amichevole giocata con Brescia si sono viste buone cose. Siamo partiti bene, ma non ci illudiamo perché il lavoro da fare è ancora tantissimo». Nel giorno della sua presentazione ufficiale, nella sede di Randstad, ricorda quell’incredibile stagione 2006-2007, quando con la maglia del Copra Berni giocò da titolare semifinali (con Cuneo) e finali scudetto (contro Treviso) per l’infortunio al ginocchio di Sergio. Poi, proprio perché chiuso dal brasiliano, che successivamente salutò un po’ a sorpresa l’Emilia, se ne andò a Montichiari, sfiorando solamente lo scudetto biancorosso. «Ero davanti alla televisione quando il Copra vinse con Trento in gara 5. Cosa ho fatto quando è caduto l’ultimo pallone? Ho spento e sono andato a bermi una birra. Chissà, forse anch’io potevo essere protagonista di quel successo».
La presentazione di Manià è anche l’occasione per confermare l’accordo di sponsorizzazione fra Lpr e Randstad. «Il nostro marchio - spiega Andrea Scaravaggi, area manager di Randstad - comparirà sulle maglie biancorosse e anche sulle panchine. L’obiettivo è avere visibilità sul territorio e più in generale in tutta Italia, ma alla base c’è anche la condivisione di valori tipici dello sport come il rispetto dell’avversario e delle regole». In programma alcune iniziative insieme alla squadra e la conferma di una bacheca all’interno del PalaBanca in cui ad ogni gara casalinga verranno esposte le offerte di lavoro presenti nella filiale.

Insieme a Manià riflettori puntati anche sul preparatore atletico Leondino Giombini e sullo scoutman Roberto Di Maio; entrambi raccontano di essere stati voluti in prima persona da Giuliani, a conferma che il tecnico punta a creare uno staff di primo livello.
Per tutti ha parole di elogio il presidente Guido Molinaroli: «Manià è un ritorno al passato: proprio negli anni in cui c’era lui abbiamo iniziato a creare una tradizioni di ottimi liberi che abbiamo portato fino ai giorni nostri. A Giombini auguro tanta fortuna per la sua nuova vita sportiva da preparatore atletico dopo tanti anni trascorsi sui campi come giocatore, mentre Di Maio ricopre un ruolo fondamentale nel volley moderno e avrà una bella responsabilità». Poi il presidente chiude la presentazione spargendo ottimismo: «Faremo cose buone. Lo abbiamo già notato nella primissima amichevole e se il buongiorno si vede dal mattino possiamo guardare al futuro con tranquillità».

CAMPAGNA ABBONAMENTI, SI CHIUDE LA PRELAZIONE
Intanto venerdì è l’ultimo giorno utile per sfruttare la prelazione riservata ai vecchi abbonati. Da sabato vendita libera a tutti, con le casse che apriranno in occasione dell’amichevole fra la squadra di Camperi e Cantù in programma alle 17.30. Dalla prossima settimana cambiano i giorni di apertura per acquistare le tessere: sarà possibile garantirsi l’abbonamento tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19 al PalaBanca
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento