Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Il Copra Elior si porta 1-0 nella serie

Non è il Copra Elior scintillante delle ultime apparizioni (Macerata esclusa), ma era da mettere in preventivo. In parte perché l’esordio nei play off provoca sempre un pizzico di tensione in più anche nei giocatori più esperti, in...

Volley - Il Copra Elior si porta 1-0 nella serie - 1

Non è il Copra Elior scintillante delle ultime apparizioni (Macerata esclusa), ma era da mettere in preventivo. In parte perché l’esordio nei play off provoca sempre un pizzico di tensione in più anche nei giocatori più esperti, in parte perché come da programma i biancorossi stanno ancora caricando da un punto di vista fisico. L’obiettivo è fare strada nei play off, logico che non si possa essere al top fin dal primo appuntamento.

EQUILIBRIO - Tutte considerazioni che, sommate alle qualità di Città di Castello, per un set rendono la partita equilibrata. Gli umbri a muro sono attenti, questo si sapeva, e addirittura si superano in difesa. Piacenza non trova grandi risposte dal servizio, con il solo Fei che inizia bene nel fondamentale, ma è tutta la squadra a non dare l’impressione di partire a mille. Nonostante tutto i biancorossi si trovano a condurre 23-21 grazie anche ai tantissimi errori avversari (ben 10 nella prima frazione), ma a un passo dal traguardo si distraggono e gli umbri non aspettano altro che di incassare il regalo. Fromm, in assoluto il migliore dei suoi in partenza, si supera sdraiandosi in difesa sui nove metri e poi si rialza mettendo a terra la pipe che consegna il 24-23 a Città di Castello. Il sestetto di Radici non molla la preda e si porta 1-0, facendo correre qualche brivido lungo la schiena dei tifosi biancorossi.

MODIFICA - Il Copra Elior capisce che non è il caso di correre rischi ulteriori e cambia immediatamente ritmo. La coppia Simon-Vettori si prende sulle spalle tutta la squadra e subito arrivano risposte più che positive. Il servizio inizia a funzionare, così in un amen gli umbri spariscono dal campo. Per due set è un monologo di Piacenza, poi gli umbri si risvegliano nel finale di quarta frazione ma ormai la strada per i biancorossi è in discesa.
Domenica il sestetto di Monti ha in mano il match point per chiudere la serie e approdare in semifinale, ma non potrà dare nulla per scontato. Per superare questo Altotevere in trasferta ci vorrà una Piacenza a buoni livelli.

PIACENZA – CITTA’ DI CASTELLO 3-1
(24-26, 25-16, 25-17, 25-21)
COPRA ELIOR PIACENZA: Papi 8, Fei 6, Vettori 18, Kaliberda 16, Simon 20, De Cecco 3; Marra (L), Tencati, Le Roux. Ne: Partenio, Smerilli (L), Zlatanov e Husaj All. Monti
ALTOTEVERE CITTA’ DI CASTELLO: Massari 15, Piano 9, Van Walle 16, Fromm 13, Rossi 5, Corvetta; Tosi (L), Carminati, Marchiani, Dolfo. Ne: Franceschini, Lensi (L) e Lo Bianco. All. Radici
ARBITRI: La Micela e Braico
NOTE: Spettatori 2600, incasso 10200. Durata set: 27’, 22’, 22’, 28’; tot. 99’

Il film della gara
Aggiornamento - Vettori subisce il muro di Massari per il 15-16, poi Corvetta manda in rete il servizio del 17-15 biancorosso e Kaliberda firma il 18-16. Gran difesa di Marra con Papi che sfrutta il muro per il 19-16 che vale un break importante, poi l'errore di Corvetta porta Piacenza 21-17. L'Altotevere risale 19-21 e Monti ferma il gioco, poi chiude De Cecco per il 25-21.

Aggiornamento - Piacenza parte subito bene: 3-0 e poi Simon regala ai biancorossi il 5-0 poi Massari mura Vettori per il 4-7, De Cecco lo restituisce per l’8-5, ma l'Altotevere sfrutta un passaggio a vuoti dei biancorossi e pareggia a 8. Città di Castello arriva a condurre 11-10, poi il solito Simon con il muro riporta Piacenza avanti 12-11

Aggiornamento - Vettori mette a terra d’astuzia il 21-15 che sembra mettere il sigillo sulla seconda frazione. Poi Simon ferma nuovamente Fromm per il 23-16 e Radici vuole parlarci su. Massari manda fuori il 24-17, Vettori spara a terra il 25-17

Aggiornamento - Fei attacca fuori il 10-13, Vettori ribalta Van Walle con il pallone del 15-11, poi Papi mura l’opposto umbro per il 17-12

Aggiornamento - Simon mura Rossi per l’8-4, con il cubano entrato definitivamente in partita. Piacenza difende in modo incredibile poi Kaliberda e Marra si scontrano sul terzo tocco regalando il 6-8 agli umbri. Ace di Simon su Fromm e il Copra Elior vola 10-6 prima e quindi 11-6 con una nuova battuta vincente. Poi tocca a Vettori firmare il 12-7

Aggiornamento - Un brutto errore di Papi in palleggio regala il 2-2 agli ospiti, poi ancora Vettori al servizio apre la porta per il 6-2 che porta Radici a fermare la serie dell’opposto biancorosso

Aggiornamento - Fromm attacca out regalando il 20-16 a Piacenza, poi il servizio di Papi vale il 21-16, quindi Piano manda fuori il palleggio del 22-16. Ormai si aspetta solo l'ultimo punto che arriva per mano di Massari che manda fuori il 25-16

Aggiornamento - Van Walle trova l’ace su Papi del 12-15, Fromm quello del 14-16 su Marra, con Piacenza che fatica parecchio sia in ricezione sia su palloni semplici in ricostruzione. Simon a muro riporta le distanze: 17-14, Fei lo imita per il 18-14

Aggiornamento - Ancora la serie al servizio di Vettori propizia il 14-10 di Simon e poi l’opposto trova l’ace del 15-10 che costringe Città di Castello a fermare il gioco

Aggiornamento - Fei viene murato e nessuno copre il muro umbro che cade nel campo biancorosso per il 6-9. Il muro su Vettori riporta gli umbri a meno 2: 8-10. Rientra Corvetta, poi Massari manda out il servizio del 12-9 Piacenza

Aggiornamento - Piacenza questa volta parte bene al servizio: prima Fei e poi Vettori firmano il 5-2 Piacenza, quindi Simon e De Cecco fermano Fromm per il 6-2 e il cubano, utilizzato pochissimo nel corso del primo set, mette a terra anche il 7-3. nell'azione si infortuna Corvetta ed entra in campo Marchiani

Aggiornamento - La serie al servizio di Vettori scava il break, Piacenza vola 21-18. Poi però anche Fromm trova l’ace del 20-21 su Marra e Monti chiede time out. Non serve, al rientro nuovo ace su Papi e 21-21 poi Piacenza riceve nel campo di Città di castello che però spara fuori con Van Walle: 22-21. Papi trova il 23-22 ma un doppio miracolo di Fromm in difesa e poi in attacco regala il primo set point all'Altotevere: 24-23. Vettori tira fuori dal cilindro la parità su una brutta alzata, ma Massari riporta i suoi 25-24 poi Papi viene murato per il 26-24 che porta gli umbri avanti 1-0.

Aggiornamento - Piacenza soffre la pipe degli avversari, che su 16 punti ne hanno già messi a terra 5 dalla seconda linea. Poi il muro di Simon riporta ancora avanti il Copra Elior 18-17. Il servizio di Vettori permette a Kaliberda di firmare il 20-18 con Radici che ferma il gioco

Aggiornamento - Van Walle riporta sotto i suoi con l’11-12, poi Massari prima difende, quindi gioca sul muro per il 12-12. Piacenza sceglie di servire su Massari che però regge bene, poi Corvetta gioca spesso con Van Walle. Vettori manda fuori e gli umbri sono avanti: 15-14

Aggiornamento - Si inizia con molti errori al servizio sia da parte di Piacenza sia di Città di castello. De Cecco si appoggia a Fei che mette tutto a terra: 6-5 Copra Elior. Piacenza guadagna il doppio vantaggio con Vettori, poi Kaliberda si inventa il 9-6. POi SImon mura Van Walle per il 12-9

E' arrivato il momento più atteso, quello che tifosi e giocatori aspettano per tutta la stagione. Iniziano i play off, le partite in cui non si può sbagliare perché si rischia di vedere vanificato il lavoro di un'intera annata. Si parte subito a mille: i quarti di finale sono previsti al meglio delle tre partite e se Piacenza dovesse perdere la prima in casa allora il percorso si farebbe tutto in salita.
Il via dal PalaBanca con il Copra Elior, secondo classificato al termine della stagione regolare, chiamato ad affrontare Città di Castello degli ex Corvetta, Piano e Massari, rivelazione del campionato e settima in regular season.
Monti in avvio lascia ancora in panchina capitan Zlatanov, non al top dopo l'infortunio alla caviglia rimediato alla vigilia di Coppa Italia, e si affida alla coppia Papi-Kaliberda di banda. Per il resto confermata la formazione classica, con De Cecco in regia, Vettori opposto, Fei e Simon centrali e Marra libero.
Segui il live su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento