Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Giuliani: «Contenti del quinto posto». Pagelle

«Siamo molto contenti di questo quinto posto, raggiunto molto faticosamente». Prima di analizzare il successo con Monza, Alberto Giuliani sottolinea il risultato della sua Piacenza al termine dell’andata. Poi passa a valutare la vittoria con...

Volley - Giuliani: «Contenti del quinto posto». Pagelle - 2



«Siamo molto contenti di questo quinto posto, raggiunto molto faticosamente». Prima di analizzare il successo con Monza, Alberto Giuliani sottolinea il risultato della sua Piacenza al termine dell’andata. Poi passa a valutare la vittoria con i brianzoli, applaudendo un terzo set in cui l’Lpr è stata bravissima a dimenticare la brutta seconda frazione. «I nostri avversari hanno spinto molto al servizio a inizio parziale guadagnando un discreto vantaggio e a quel punto noi abbiamo mollato. Ecco, questo è l’unico aspetto che non mi è piaciuto. Ma è stata davvero l’unica nota negativa di una gara che abbiamo tenuto sempre in mano e che era molto importante per noi sia in vista della Coppa Italia sia in vista di un inizio di girone di ritorno molto complicato. Stasera siamo contenti così».
Possiamo dire che per certi tratti dell’incontro siete stati anche spettacolari?
«Certo. Nel terzo set il talento cubano è emerso soprattutto in difesa e contrattacco, abbiamo giocato davvero bene».
Non ne parli mai volentieri, ma questo Yosifov che entra e fa la differenza merita una citazione particolare.
«Non ne parlo volentieri perché non può giocare. In Coppa Cev giovedì ce lo godremo; non ci sono limitazioni di stranieri e vedremo una Piacenza ancora più aggressiva in battuta».
Il quinto posto, che era il vostro obiettivo a inizio stagione, è stato raggiunto con una formazione diversa da quella pensata in estate. Ha ancora più valore?
«Direi di sì. Era il nostro massimo obiettivo; Molinaroli ci piazzava fra il quinto e il settimo posto ma con la formazione provata in precampionato. Abbiamo perso un po’ di tempo per trovare gli equilibri giusti raggiungendo un quinto posto che normalmente non mi farebbe felice, ma in questa situazione mi rende molto contento e dà merito ai ragazzi che ci hanno sempre creduto».

Grande protagonista del successo con i brianzoli è stato Leo Marshall, autore di 16 punti di classe e potenza con il 58 per cento in attacco. «Con Monza era uno scontro diretto, l’approccio alla gara è stato molto positivo, avevamo la testa giusta per conquistare questi tre punti. Sono molto contento perché non era facile vincere su questo campo».
La forza della vostra squadra si è vista principalmente nel terzo set quando avete reagito dopo un secondo parziale molto brutto.
«Sì. Abbiamo capito che non potevamo più iniziare al rallentatore, siamo partiti battendo più forte e con maggiore attenzione in contrattacco, puntando sulle nostre armi migliori».
Avete avuto più di un problema, anche in settimana, dal punto di vista fisico. Quando sarete al top dove potrete arrivare?
«Non te lo so dire. Qui bisogna parlare poco e lavorare tanto, questa è una squadra che può dare grandi soddisfazioni perché stiamo crescendo giorno dopo giorno».

LE PAGELLE
Hierrezuelo 7
: Lucidissimo quando permette a Clevenot, in difficoltà all’inizio, di rientrare in partita. A tratti anche spettacolare, fatica a trovare la misura giusta soprattutto con i centrali, ma la difesa a inizio quarto set vale da sola il prezzo del biglietto
Hernandez 8: cosa dire di un attaccante che nel primo set attacca con l’89 per cento? E che a inizio secondo si lancia in tribuna rischiando caviglia e ginocchio per rigiocare il pallone sul 4-2? Oppure che trova ace consecutivi a ripetizione? Una sola cosa: per fortuna ha la maglia di Piacenza
Clevenot 6,5: indica la strada in battuta a metà del set iniziale. Per il resto nel primo parziale combina poco, anche perché Monza lo prende di mira al servizio e riesce a metterlo in difficoltà. Poi cambia ritmo e torna il giocatore conosciuto
Marshall 7,5: quello che sorprende è la tranquillità che mette in campo e che porta alla squadra. Non commette mai due errori consecutivi: viene murato? Mette a terra il pallone successivo. E nei momenti che contano (vedi il finale di primo set) tocca a lui trovare i punti decisivi. Potente quendo serve, tecnico nelle altre occasioni
Yosifov 7,5: entra e trova immediatamente una veloce che fa tremare il palazzetto. Impressionante come uscendo dalla panchina riesca a farsi sempre trovare pronto, come nel terzo set quando piazza due attacchi e un ace (e mezzo) in pochi scambi. Chiude con il 100 per cento in attacco e un ace. Chiedersi cosa succederebbe se in campionato potesse giocare sempre vuol dire solo farsi del male
Tencati 6,5: impressionante l’urlo quando mura l’11-7 nel terzo parziale, quello che in pratica spacca la partita. Nel fondamentale come al solito è molto attento, in attacco invece fatica
Alletti 6: stranamente un po’ troppo impreciso, complice anche un’intesa non perfetta con Hierrezuelo
Manià 6: torna a tempo pieno per la prima parte di gara, poi inizia il dentro-fuori con Papi. Complessivamente se la cava, anche se da lui ci si attende qualcosa in più
Papi 6+: dopo un set e mezzo entra in campo per dare un contributo in ricezione. E come al solito la sua presenza si fa sentire
Parodi 6: chiamato in causa per consentire anche a Yosifov di entrare, non sbaglia niente
Cottarelli sv: entra per un servizio
Dal nostro inviato a Monza
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento