menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bruno Giglio-2

Bruno Giglio-2

Volley - Giglio e Delfanti nuovi soci dell'LPR

Bruno Giglio e Alessandro Delfanti si uniscono ufficialmente al gruppo di soci che ha sposato la causa biancorossa dell’Lpr Volley. Bruno Giglio, socio numero 17, è titolare della finanziaria Alfa, imprenditore, il core business attualmente...

Bruno Giglio e Alessandro Delfanti si uniscono ufficialmente al gruppo di soci che ha sposato la causa biancorossa dell’Lpr Volley. Bruno Giglio, socio numero 17, è titolare della finanziaria Alfa, imprenditore, il core business attualmente concentrato in Inghilterra, e impegnato nella gestione dell’attività immobiliare di famiglia. “Ho aderito con entusiasmo a questo progetto – dichiara Giglio – perché credo nella sua solidità e nella sua utilità. Soprattutto se sviluppato nel medio lungo periodo, penso che potrà essere produttivo sia per quel che riguarda gli interessi personali di ciascun Socio, sia per quel che riguarda il bene e il futuro della LPR Volley. E poi un gioco di squadra, tra imprenditori e professionisti, ben architettato, coeso e con obiettivi condivisi è un’idea innovativa, ma anche una sfida invitante che ho deciso di cogliere, come imprenditore, come sportivo e amante dello sport, quale sono da sempre.


Alessandro Delfanti, socio numero 18, è titolare della CDS, impresa piacentina che si occupa della lavorazione di materie plastiche. La CDS oltre a Piacenza è presente anche a Firenze e fuori dai confini italiani, in Repubblica Ceca. “Nutro grande stima – spiega Delfanti – nei confronti di Guido Molinaroli che è stato capace in questi anni di costruire una grande società e raggiungere traguardi importanti. Ha dato sicuramente tanto allo città”. Delfanti che collabora da anni con la società in qualità di sponsor crede fermamente nel progetto dell’azionariato popolare: “Credo sia una soluzione molto importante, è una forma che a livello europeo è già stata sperimentata con ottimi risultati e sono sicuro che possa portare sviluppo sociale e sportivo a Piacenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento