Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Copra, ufficiale l'iscrizione alla Superlega

Aggiornamento - Ufficiale: Piacenza è iscritta al campionato di A1. La notizia arriva direttamente dalla Lega che in un comunicato ha reso noto l'elenco delle formazioni che hanno presentato domanda per il prossimo campionato. Questo l'elenco...

Volley - Copra, ufficiale l'iscrizione alla Superlega - 1
Aggiornamento - Ufficiale: Piacenza è iscritta al campionato di A1. La notizia arriva direttamente dalla Lega che in un comunicato ha reso noto l'elenco delle formazioni che hanno presentato domanda per il prossimo campionato. Questo l'elenco completo:
Top Volley Latina
A.S. Volley Lube (MC)
Modena Volley Punto Zero
Nuova Pallavolo Molfetta (BA)
Vero Volley Monza
Powervolley Milano
Pallavolo Padova
Sir Safety Umbria Volley Perugia
Biancorosso Volley Piacenza
GS Porto Robur Costa Ravenna
Trentino Volley
BluVolley Verona

Aggiornamento - In attesa di comunicazioni ufficiali da parte della Lega, che dovrebbero arrivare intorno a metà pomeriggio, rumors dalla riunione dei dirigenti in programma questa mattina parlano di un'iscrizione del Copra al campionato. La società, sempre stando ai "si dice", avrebbe ottenuto le liberatorie di tutti gli atleti. La situazione con gli sponsor però non è ancora ben definita, così pare che se entro 15 giorni non dovesse venire trovato l'intero budget per una tranquilla stagione in Superlega la società potrebbe ritirare l'iscrizione.

Aggiornamento - Tutto sul filo di lana. Le riunioni fra Molinaroli e i procuratori sono durate fino a questa notte alle 3, ma non si è riusciti ad avere l'ok e la conseguente liberatoria di alcuni giocatori attualmente all'estero. In mattinata il direttore generale Cottarelli è partito per Bologna, dove sono previsti nuovi incontri; nel caso di esito positivo sarà il dirigente biancorosso a consegnare direttamente in Lega la fidejussione preparata nelle ultime ore. Intanto sempre in mattinata è prevista una nuova riunione con gli emissari della multinazionale interessata a dare una mano al Copra. Per fare chiarezza su tutta l'operazione bisognerà attendere oggi pomeriggio, quando alle 18 il presidente Molinaroli terrà una conferenza stampa in cui svelerà il futuro della squadra.

E’ la giornata più lunga nella storia del Copra. Perché è quella che decide il futuro, apre le porte a una nuova stagione oppure chiude definitivamente il portone su tredici campionati a far splendere la stella della pallavolo a Piacenza. Alle 14 era in programma una riunione con i rappresentanti della multinazionale che negli ultimi giorni aveva manifestato un concreto interesse a dare una mano alla società biancorossa. Il secondo incontro nel giro di poche ore, dopo quello andato in scena al PalaBanca nella serata di domenica. Il presidente Molinaroli ha parlato nuovamente con i consulenti e quindi è tornato a Piacenza, dove nel tardo pomeriggio aveva appuntamento con i procuratori dei giocatori. Perché la società in queste ore frenetiche sta lavorando su due fronti: garantirsi la base economica per i prossimi mesi chiudendo nello stesso tempo l’annata appena andata in archivio. Sono come due binari che procedono affiancati, perché senza le liberatorie dei giocatori, che assicurano di aver ricevuto il dovuto, non è possibile iscriversi al prossimo campionato.
In nottata l’incontro era ancora in corso, a conferma che non tutto era risolto. Di cosa si tratti non è possibile saperlo, visto che il presidente Molinaroli è impegnato in prima persona e dalle stanze del PalaBanca non filtra niente. Potrebbe essere un ostacolo insormontabile così come l’impossibilità (per fare un esempio) di contattare qualche giocatore in questo momento in giro per il mondo con la nazionale o semplicemente in vacanza.
La cosa certa è che martedì mattina entro le 12 il Copra deve presentare in Lega la fidejussione a garanzia della nuova stagione. Stando ai soliti ben informati tutto sarebbe stato effettuato nella mattinata di oggi e domani i dirigenti (forse lo stesso Molinaroli?) la porterebbero direttamente a Bologna consegnandola a mano. Ma siamo sempre ai si dice; la giornata più lunga non è ancora terminata.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento