rotate-mobile
Volley A1 maschile

Volley - Copra, la prima scadenza è passata

La prima scadenza è passata senza che sia successo nulla. La fine di maggio (ufficialmente il 31, ma essendo domenica il termine ultimo era oggi) era la scadenza prevista per annunciare la rinuncia alla Superlega. Il Copra non ha comunicato nulla...

La prima scadenza è passata senza che sia successo nulla. La fine di maggio (ufficialmente il 31, ma essendo domenica il termine ultimo era oggi) era la scadenza prevista per annunciare la rinuncia alla Superlega. Il Copra non ha comunicato nulla alla Lega, ma questo almeno per il momento non deve far esultare i sostenitori piacentini. In realtà il termine, perentorio, serviva solamente per garantirsi una migliore posizione in caso di ripescaggio in A2, ma la decisione definitiva per l’iscrizione al campionato rimane fissata al 30 giugno. In sintesi, è possibile non comunicare nulla entro oggi ma poi non iscriversi ugualmente.
Nel frattempo in casa biancorossa non è cambiato nulla. Le trattative con i potenziali sponsor procedono, ma al momento non sono arrivate notizie ufficiali. Il presidente Molinaroli prosegue nella linea di tenere uno stretto riserbo, ma il fatto che non abbia utilizzato le norme previste dal regolamento per annunciare la rinuncia alla Superlega significa che i contatti sono in corso ma non si sono ancora concretizzati.
La cosa certa è che Copra e Basket Piacenza stanno lavorando per creare una sinergia a livello giovanile. Come e in che modo si capirà nei prossimi giorni, al momento l’unica cosa certa è che le due società opereranno in sintonia per gestire e curare i più piccoli. Logico che come vetrina servirebbe una prima squadra ad alti livelli, ma questo è un altro discorso che si potrà concretizzare eventualmente solo fra qualche settimana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley - Copra, la prima scadenza è passata

SportPiacenza è in caricamento