Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Copra Elior, quante iniziative per i play off

Mancano ancora due giornate alla fine della regular season, ma il Copra Elior è già concentrato sui play off. Tanto che in mattinata ha presentato le iniziative che partiranno domenica, in occasione dell’ultima gara casalinga di...

Tutti i partecipanti all'incontro tenutosi al PalaBanca

Mancano ancora due giornate alla fine della regular season, ma il Copra Elior è già concentrato sui play off. Tanto che in mattinata ha presentato le iniziative che partiranno domenica, in occasione dell’ultima gara casalinga di stagione regolare contro Verona, ma si svilupperanno principalmente nella fase ad eliminazione diretta che porta allo scudetto.
«Con il nuovo calendario - spiega il presidente Guido Molinaroli - il turno più difficile sono i quarti di finale. Azzerati i vantaggi per chi ha chiuso il campionato ai primi posti, visto che giocherà in casa di mercoledì ed eventualmente giovedì, giorni in cui solitamente è difficile avere il pienone, mentre sarà impegnato in trasferta la domenica. Dalle semifinali invece chi ha una migliore posizione sarà favorito e noi sappiamo quanto sia importante per noi il pubblico del PalaBanca. Comunque per quanto ci riguarda penso sia fondamentale presentarci al via al completo e senza infortuni».

BIGLIETTI GRATIS - L’obiettivo è riempire il PalaBanca e per avere un colpo d’occhio degno dei play off la società ha attivato una serie di iniziative in collaborazione con gli sponsor. A iniziare da Eolitalia Energy, rappresentata da Samuel Comandù: domenica, in occasione della sfida con Verona, basterà iscriversi nel gazebo allestito all’interno del palasport per vincere 100 t-shirt (assegnate ai primi arrivati) e partecipare all’estrazione di 20 biglietti per gara1 dei quarti di finale del 27 marzo. «La pallavolo - spiega Comandù - ci ha entusiasmato e non escludiamo di aumentare il nostro investimento in futuro».

MAGLIE BENEFICHE
- Bulla riproporrà le magliette celebrative della Coppa Italia, che hanno portato fortuna in occasione del week end di Bologna, vendendole domenica al PalaBanca impreziosite dagli autografi di tutti i giocatori. «L’intero ricavato - spiega Valter Bulla - sarà devoluto in beneficenza alle parrocchie di Corpus Domini, San Lazzaro e Santa Franca. Lo sport è importante anche per aiutare chi sta peggio di noi, nei giorni scorsi ho letto di un parroco che ha “salvato” in extremis una famiglia dallo sfratto, insieme al Copra Elior abbiamo subito pensato di dare una mano alle realtà piacentine che operano con i bisognosi. E subito ho trovato l’adesione da parte di tutti i giocatori, a iniziare da capitan Zlatanov».
La maglietta si potrà ottenere con un’offerta minima di 10 euro. Bulla consegnerà poi anche il premio al giocatore biancorosso più votato con la app realizzata da Sportpiacenza e Make-app.

FELPA PER IL VINCITORE DELLA APP
- Il tifoso estratto fra tutti i partecipanti che avranno votato con la app riceverà invece in omaggio una felpa di Franklin and Marshall, azienda veronese new entry in casa Copra Elior ma già presente in molte realtà sportive. «Siamo main sponsor del Verona calcio - spiega Francesco Ciampa - ma il nostro marchio è vicino anche ad altre discipline non solo in Italia, ad esempio la squadra di basket della Juventude Badalona in Spagna. Di Piacenza abbiamo subito apprezzato entusiasmo e professionalità e i biancorossi si stanno dimostrando una società vincente».

COPRA ELIOR VOLLEY CAMP
- In queste giornate calde si inizia a pensare all’estate, così Piacenza presenta il “Copra Elior volley camp”, iniziativa giunta alla seconda edizione e presentata da Davide Delmati, vice di Monti. Appuntamento a Cesenatico in turni settimanali dall’8 giugno al 18 luglio per tutti i ragazzi e le ragazze dai 7 ai 17 anni. «Lo scorso anno - spiega Delmati - fu un grande successo, con 300 partecipanti di cui 50 provenienti da Piacenza. Per il 2014 si replica con una grande novità: le due settimane comprese fra il 22 giugno e il 4 luglio vedranno come insegnante d’eccezione Luca Monti. E’ una situazione unica in Italia, con un tecnico di A1 che non si limiterà a salutare i presenti ma li allenerà in prima persona per quindici giorni». Informazioni dettagliate si trovano su www.copraelior.it

L’APPELLO DEI LUPI
- La conferenza stampa è stata anche l’occasione per lanciare l’appello dei Lupi Biancorossi, che invitano tutti i tifosi a presentarsi con la maglietta rossa indossata a Bologna e a seguire la partita dalla curva Bovo 16, per ricreare il clima vissuto al PalaDozza
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento