rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Volley A1 maschile

Volley - Copra, con Kazan senza nulla da perdere

Radici parla chiaro: «Credo di non sbagliare nel dire che Kazan è la squadra al momento più forte al mondo». Non esagera il tecnico del Copra. Si può discutere se sia la più forte in assoluto, ma di certo è nel ristrettissimo gruppo delle...

Radici parla chiaro: «Credo di non sbagliare nel dire che Kazan è la squadra al momento più forte al mondo». Non esagera il tecnico del Copra. Si può discutere se sia la più forte in assoluto, ma di certo è nel ristrettissimo gruppo delle formazioni che si contendono il trono. Allo stato attuale diventa molto difficile capire come Piacenza possa anche solo contrastare la corsa di una simile corazzata: alle 20.30 di giovedì il PalaBanca ospita l’andata dei play off a 12 di Champions e il pronostico è tutto dalla parte dei russi.

IMPARI - D’altronde il cammino nella massima competizione continentale fino a questo momento parla chiaro: nella fase a gironi Kazan non solo non ha perso una gara, ma nemmeno un set. Più imbattibile di così diventa difficile. Il Copra invece ha lasciato il primo posto al Costanza, formazione che nella gara d’esordio dei play off a 12 è stata sconfitta con un pesante 3-0 dal Novosibirsk. Oltretutto i piacentini stanno attraversando un periodo di involuzione, in campionato non riescono più a vincere e faticano anche contro formazioni di seconda fascia.

SCONTATO - Insomma, le previsioni sembrano raccontare di una sorta di Davide contro Golia, anche se quando la differenza di livello è così elevata la vittoria del più debole è talmente difficile da realizzare che si racconta ancora adesso quanto descritto nell’Antico Testamento.
«La partita - prosegue Radici - deve essere uno stimolo per tutti quei giocatori che non hanno mai giocato un play off 12 di Champions League e che non hanno mai affrontato avversari così forti. E’ una eccezionale opportunità; lo sport poi riserva sempre delle sorprese, sappiamo che sarà un'impresa impossibile, ma sappiamo pure che non abbiamo nulla da perdere».

NIENTE MEONI
- Intanto, a sorpresa, Meoni non è nell'elenco dei dodici giocatori consegnati alla Cev per disputare la gara contro Kazan

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley - Copra, con Kazan senza nulla da perdere

SportPiacenza è in caricamento