Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Copra Ardelia, la presentazione il 2 ottobre

Il Copra Ardelia vuole fare le cose in grande. Talmente in grande che la presentazione della squadra chiamata a giocarsi la Supercoppa il 14 ottobre e successivamente il campionato e la Champions League non sarà ridotta alla solita serata, come in...

Zlatanov il giorno del raduno con le tifose biancorosse
Il Copra Ardelia vuole fare le cose in grande. Talmente in grande che la presentazione della squadra chiamata a giocarsi la Supercoppa il 14 ottobre e successivamente il campionato e la Champions League non sarà ridotta alla solita serata, come in passato. Dalla sede del PalaBanca non trapela nulla sui dettagli, la cosa certa è che verranno tolti i veli al nuovo gruppo di Radici il 2 ottobre e che sarà interessata tutta la giornata, in una lunga serie di appuntamenti. Di più al momento non è possibile sapere, almeno fino alle prossime ore quando verrà ufficializzato il programma completo.

Intanto da lunedì prossimo il Copra Ardelia avrà a disposizione un protagonista in più. E’ infatti atteso a Piacenza il francese Kevin Le Roux, una delle sorprese del Mondiale con la sua squadra. I transalpini sono arrivati fino ai piedi del podio, venendo superati in semifinale dal Brasile solamente al tie break dopo un’interminabile battaglia e quindi nella finale per il bronzo dalla Germania di Kaliberda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento