Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Aperte le prevendite per gara5, tutti i prezzi

Partirà giovedì 17 aprile la prevendita per gara 5 delle semifinali play off in programma al PalaBanca di Piacenza lunedì 21 aprile alle 17.30. In tutte le filiali della Banca di Piacenza gli abbonati del Copra Elior, esclusivamente nella...

Un attacco di Luca Vettori al PalaEvangelisti (f. legavolley.it)
Partirà giovedì 17 aprile la prevendita per gara 5 delle semifinali play off in programma al PalaBanca di Piacenza lunedì 21 aprile alle 17.30.
In tutte le filiali della Banca di Piacenza gli abbonati del Copra Elior, esclusivamente nella giornata di giovedì 17, potranno esercitare la prelazione e acquistare il biglietto di ingresso a €15 per la tribuna numerata e €10 per la tribuna libera, senza distinzione tra intero e ridotto.
La prevendita poi proseguirà venerdì 18 e sarà aperta a tutti. In tutte le filiali della Banca di Piacenza gli appassionati di pallavolo e gli abbonati che non hanno usufruito della prelazione, potranno acquistare il tagliando d'ingresso a € 20 per la tribuna numerata intera, €15 per la tribuna numerata ridotta, €15 per la tribuna libera intera e €10 per la tribuna libera ridotta.
La vendita per gara5 delle semifinali continuerà anche alle casse del PalaBanca il pomeriggio della partita a partire dalle 14.30 ai prezzi standard di €20 per tribuna numerata intera, €15 per tribuna numerata ridotta, €15 per tribuna libera intera e €10 per tribuna libera ridotta anche per chi non è riuscito ad aggiudicarsi il biglietto di ingresso ai prezzi agevolati (abbonati compresi).

IL PUBBLICO DEL PALAEVANGELISTI
Mentre partono le prevendite per la decisiva gara5 è obbligatoria una considerazione sul pubblico del PalaEvangelisti. Un clima fantastico per una partita di pallavolo; bravissima la società (e ovviamente la squadra) a creare un attesa per l’evento vissuta da tutta la città. Sembrava di assistere a una di quelle partite che qualche televisione trasmette ancora in bianco e nero, quelle in cui ci si chiede come fa così tanta gente a stare in uno spazio così stretto. Ambiente eccezionale, coinvolgimento bellissimo di cui va dato merito al simpatico e vulcanico (oltre che bravissimo, visto i risultati) presidente Sirci e ai suoi collaboratori.

C’è però un aspetto da sottolineare, adesso che non è successo niente e si può fare in assoluta tranquillità, senza che nessuno venga colpevolizzato. Come è possibile che in un impianto omologato per 3800 posti (dato pubblicato sul sito della Legavolley) entrino ufficialmente 6023 spettatori? Al PalaEvangelisti c’era gente da tutte le parti, di vie di sicurezza nemmeno a parlare, con le scale invase dai tifosi, e anche solo per andare in bagno bisognava farsi largo fra la gente. Qui nessuno fa la verginella, si sa benissimo che in queste occasioni visto l’interesse si vende qualche biglietto in più, ma andare in overbooking di oltre 2200 persone significa superare del 60% la capienza prevista.
Allora viene un dubbio: chi è deputato a controllare che si rispettino le regole dove era? Qui non si tratta di qualche persona in piedi, non si vuole cercare il pelo nell’uovo, si tratta del 60% in più. Lo spettacolo è stato fantastico, però siamo andati molto ma molto oltre il consentito. E chi doveva controllare ha chiuso non un occhio, ma tutte e due. E sicuramente anche le orecchie. Pronti poi a scandalizzarsi nel momento in cui dovesse malauguratamente succedere qualcosa.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento