Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Adesso per il Copra i play off sono un miraggio

Le speranze ormai erano ridotte al lumicino, dopo la sconfitta di sabato a Molfetta, ma adesso il Copra può davvero dire addio ai play off. L’inattesa vittoria di Ravenna contro Verona, un netto 3-0 con gli scaligeri incapaci di superare quota 18...

Zlatanov e Papi, schiacciatori di Piacenza
Le speranze ormai erano ridotte al lumicino, dopo la sconfitta di sabato a Molfetta, ma adesso il Copra può davvero dire addio ai play off. L’inattesa vittoria di Ravenna contro Verona, un netto 3-0 con gli scaligeri incapaci di superare quota 18, lancia meritatamente la Cmc verso gli spareggi scudetto, escludendo Piacenza dalla post season.

NUMERI - Allo stato attuale la squadra di Camperi è a quota 22 quando mancano tre giornate alla fine e dunque, vincendo tutte le gare senza mai arrivare nemmeno al tie break, potrebbe al massimo arrivare a 31. Proprio i punti che ha attualmente Ravenna: vero che i romagnoli hanno una gara in meno, ma sarebbe sufficiente una sola sconfitta al tie break per essere sicuri della qualificazione e comunque anche in caso di arrivo a pari punti avrebbero lo stesso numero di vittorie di Piacenza (prima discriminante per la classifica) e dunque l’ottava posizione si deciderebbe in base al quoziente set e, successivamente, al quoziente punti.

MOLFETTA - Fra i biancorossi e Ravenna c’è Molfetta, a quota 29 e dunque con 7 lunghezze in più dei piacentini, che però ha lo stesso numero di gare del Copra. Con 9 punti complessivi a disposizione si tratterebbe dunque di recuperarne 7 ai pugliesi, operazione realisticamente molto complicata anche se il calendario dell’Exprivia non è semplice: scontro diretto casalingo con Ravenna, trasferta a domicilio della Lube e chiusura ancora in casa con Perugia. Molfetta oltretutto già adesso ha 11 vittorie, dunque in caso di arrivo a pari punti con Piacenza precederebbe comunque gli emiliani.
Dire che solo l’aritmetica tiene accese le speranze è probabilmente riduttivo: forse già da domenica prossima, quando si affronteranno Molfetta e Ravenna, l’addio del Copra ai play off potrebbe essere sancito anche dai numeri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento