Questo sito contribuisce all'audience di

La Wixo Lpr ritrova Leo Marshall e i tre punti

I biancorossi superano 3-1 Vibo Valentia in trasferta e risalgono al settimo posto in classifica. Lo schiacciatore torna in campo dopo due mesi e mette a terra 14 punti in due set e mezzo

La Wixo Lpr è tornata al successo dopo due sconfitte consecutive

In un colpo solo la Wixo Lpr ritrova vittoria e certezze. Il 3-1 in casa di Vibo Valentia permette ai biancorossi di agguantare in graduatoria Ravenna e Padova a quota 23 (con Piacenza in settima posizione per merito del maggior numero di successi ottenuti fino a questo momento), ma probabilmente la soddisfazione maggiore arriva dalle risposte ottenute da Leo Marshall. Lo schiacciatore, inutilizzato in attacco da un intero girone a causa di un infortunio, entra in campo nel secondo set con i biancorossi in difficoltà e dopo un avvio non semplicissimo veste i panni del trascinatore chiudendo con 14 punti e il 67 per cento in attacco. Finalmente Giuliani ha a disposizione tre attaccanti di posto quattro da utilizzare in caso di bisogno, a cui aggiungere Hershko, e contro Vibo Valentia l’“abbondanza” di scelte (almeno se paragonata alla carenza degli ultimi mesi) risulta decisiva. Così si torna a vivere le stesse sensazioni di inizio campionato, quando la panchina fu fondamentale per Piacenza in più occasioni. Marshall prima prende il posto di Clevenot, poi il francese rientra sostituendo Parodi: cambiando l’ordine degli addendi la somma non cambia e la Wixo Lpr resta a lungo padrona della gara. Se si eccettua un passaggio a vuoto nel finale di secondo set gli ospiti dimostrano di meritare la posta in palio.

Guai ad esaltarsi troppo, se questa Vibo Valentia è reduce da otto sconfitte consecutive significa che la squadra di Tubertini deve fare i conti con una serie di problemi, ma gli emiliani di fronte a un gruppo di Lupi Biancorossi giunti fino in Calabria per sostenere la squadra e rinsaldare il solidissimo gemellaggio con i tifosi locali sono bravi a sfruttare i punti deboli degli avversari senza concedere quasi mai ai padroni di casa il minimo appiglio al quale attaccarsi per riaprire l’incontro.

«Dovremo partire forte per mettere le cose in chiaro fin dall’inizio» aveva detto alla vigilia Aimone Alletti. E infatti in partenza i biancorossi lasciano il segno degli pneumatici sull’asfalto, sfruttando un servizio non potentissimo ma in grado di mettere in seria difficoltà la ricezione dei padroni di casa. Poi, calata la battuta, che ancora una volta funziona a corrente alternata, ci pensa il muro a schiacciare gli avversari. Fei e Marshall sono grandi protagonisti nel fondamentale, ma in generale tutti i biancorossi riescono a mettersi in luce. E l’ottimo rientro di Leo permette alla squadra di mascherare anche una serata non brillantissima di Parodi e Clevenot, due che dopo aver tirato la carretta negli ultimi due mesi hanno diritto a un pizzico di riposo per rifiatare. Certo, con un Fei così tutto diventa più semplice: i numeri dicono che Fox ha vinto il confronto fra opposti, risultando il miglior marcatore della gara, non possono raccontare invece dei due punti ottenuti addirittura in palleggio e delle tante giocate affrontate più con l’astuzia che con la potenza.

C’era bisogno dei tre punti e la Wixo Lpr meritatamente li riporta sul pullman che non rientra a Piacenza ma si fermerà direttamente a Perugia dove i biancorossi scenderanno in campo domenica. Ovvio che contro gli umbri sarà tutta un’altra storia, ma intanto il successo da centrare “assolutamente” in casa di Vibo è stato raggiunto. E da questa sera la Wixo Lpr ha in rosa il nuovo acquisto Leo Marshall.

LEGGI IL PUNTO A PUNTO DELLA GARA

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA-WIXO LPR PIACENZA 1-3

(23-25, 25-23, 18-25, 19-25)

TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Coscione 3, Antonov 15, Costa 6, Patch 19, Lecat 4 , Verhees 10, Torchia (L), Izzo 0, Massari 5, Marra (L), Domagala 0, Presta 0. NE Corrado. All. Tubertini

WIXO LPR PIACENZA: Baranowicz 4, Clevenot 8, Alletti 8, Fei 21, Parodi 5, Yosifov 9, Giuliani (L), Cottarelli 0, Kody 0, Manià (L), Di Martino 0, Marshall 14. NE Hershko. All.Giuliani

ARBITRI: Venturi, Braico

NOTE - Durata set: 30 ', 35', 25 ', 27'; tot: 117

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GUARDA TUTTI I TABELLINI DELLE ALTRE GARE DI SUPERLEGA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento