rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Volley A1 maschile

Gas Sales Bluenergy, arriva il primo stop: i biancorossi sconfitti a Monza salutano la vetta della classifica

I brianzoli vincono 3-0, la squadra di Bernardi è appannata e paga un pomeriggio di scarsa vena in attacco

Dopo quattro sorrisi, alcuni anche inattesi, ci sta subire il primo stop della stagione. Quello che piace un po’ meno è che arrivi al termine di una partita in cui la Gas Sales Bluenergy non riesce a mettere in campo le qualità fino a ieri riconosciute ai biancorossi. Vince Monza 3-0 (25-22, 25-21, 25-17) ma soprattutto per la prima volta in questa stagione Piacenza non riesce a reagire nei momenti di difficoltà. Quella che da inizio campionato a mercoledì scorso si era spesso rivelata l’arma vincente della formazione di Bernardi contro il Vero Volley manca completamente: ogni volta che i brianzoli entrano in fiducia non trovano mai dall’altra parte della rete una squadra pronta a spegnere l’interruttore dell’entusiasmo agli avversari.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Una serata storta ci può stare, anche perché Piacenza per due set resta comunque ampiamente in partita nonostante sia carente in quello che fino ad ora era stata una delle armi più importanti, l’attacco. Lagumdzija, fino a oggi miglior attaccante di tutta la Superlega, chiude con 8 punti e un misero 24 per cento dopo aver messo a terra solo l’11 per cento dei palloni nella prima frazione. Il suo sostituto Stern, a cui Bernardi chiede una mano inserendolo dalla panchina, si ferma al 12 per cento e anche gli altri schiacciatori si prendono una serata di pausa. Così non basta una buona ricezione per fermare la coppia Grozer-Dzavoronok capace di portare a tabellino 35 palloni in due e a lungo immarcabili da una Gas Sales Bluenergy che per buona parte della gara è in difficoltà anche a muro. Complessivamente in casa biancorossa funziona ben poco, ma nonostante tutto per i primi due set i piacentini rimangono in partita: addirittura nella frazione iniziale il doppio vantaggio costruito con la serie al servizio di Antonov aveva portato al 20-18. Proprio nella fase in cui la gara sembra aver preso la direzione emiliana arriva un black out inspiegabile, un 4-0 subito nel finale di frazione che si rivela decisivo. Situazione simile anche nel secondo set, dove la Gas Sales Bluenergy parte meglio, poi Monza trova la parità e a 17 le due squadre sono ancora spalla a spalla prima dell’allungo decisivo dei brianzoli.

«Non eravamo fenomeni dopo Modena, non siamo scarsi adesso» spiega Bernardi a fine partita. Adesso la Gas Sales Bluenergy deve fare tesoro anche delle sconfitte dopo aver esultato per quattro vittorie consecutive. Domenica arriva Cisterna, giovedì prossimo trasferta a Trento, c’è subito l’occasione per dimostrare che quello di Monza è stato solo un pomeriggio da dimenticare.

VERO VOLLEY MONZA - GAS SALES BLUENERGY PIACENZA 3-0

(25-22, 25-21, 25-17)

VERO VOLLEY MONZA: Orduna 1, Davyskiba 10, Galassi 7, Grozer 18, Dzavoronok 17, Grozdanov 6, Gaggini (L), Beretta 0, Federici (L), Calligaro 0. N.E. Galliani, Mitrasinovic, Karyagin. All. Eccheli

GAS SALES BLUENERGY PIACENZA: Brizard 1, Rossard 10, Cester 3, Lagumdzija 8, Recine 6, Holt 5, Scanferla (L), Stern 2, Catania (L), Antonov 2, Caneschi 0, Pujol 0, Russell 1. N.E. Tondo. All. Bernardi

ARBITRI: Piana, Cesare.

NOTE - durata set: 32', 30', 27'; tot: 89'.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gas Sales Bluenergy, arriva il primo stop: i biancorossi sconfitti a Monza salutano la vetta della classifica

SportPiacenza è in caricamento