rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Volley A1 maschile

De Joannon: «Non ho mai prescritto alcun farmaco vietato a Polo»

Il medico sociale della Gas Sales Bluenergy precisa la sua posizione sul caso del centrale biancorosso. Il 19 luglio dibattimento al Tribunale Nazionale Antidoping

«Voglio che sia chiara una cosa: non ho mai prescritto alcun farmaco vietato ad Alberto Polo». Il dottor Umberto de Joannon interviene in modo deciso e chiarisce la propria posizione sul caso che sta coinvolgendo il centrale della Gas Sales Bluenergy, ascoltato in udienza dal Tribunale Antidoping lunedì scorso e per il quale il dibattimento è stato rinviato al 19 luglio. Il medico sociale biancorosso vuole chiarire la propria posizione e lo fa in modo netto, anche se precisa di non poter andare oltre. «Quanto successo è oggetto di indagine, la situazione verrà chiarita dagli organi competenti. Per quanto mi riguarda però è giusto specificare che non ho mai prescritto farmaci particolari a Polo».

Quindi De Joannon va oltre: «Ho fatto per tanti anni il medico diabetologo in ospedale, sono stato medico dello sport in società di calcio e di volley, iniziando dal Copra per arrivare fino alla Gas Sales Bluenergy e mi sono sempre comportato secondo scienza e coscienza. Conosco bene quali sono i farmaci dopanti e quali rischi comportano, non avrei mai pensato nemmeno di consigliare un prodotto del genere a un giocatore».

E ancora: «Sto contribuendo direttamente alla campagna vaccinale per dare una mano alla gente, non avrei mai potuto creare problemi a un ragazzo che fa sport».

Ora dunque toccherà ai giudici chiarire cosa è realmente successo e perché sono state trovate sostanze dopanti durante i controlli effettuati al termine di Gara1 dei quarti di finale play off contro Trento. Il prossimo appuntamento è fissato per il 19 luglio, da capire se sarà il momento per una sentenza o se il Tribunale farà slittare ulteriormente la decisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Joannon: «Non ho mai prescritto alcun farmaco vietato a Polo»

SportPiacenza è in caricamento