Questo sito contribuisce all'audience di

Clevenot: «Per vincere con la Lube dovremo forzare ma senza sbagliare troppo». VIDEO

Lo schiacciatore francese della Wixo Lpr spiega come superare Civitanova domenica al PalaBanca in gara2 dei quarti di finale play off. «Se potessi togliere un solo giocatore ai marchigiani sceglierei Sokolov»

Trevor Clevenot, alla sua seconda stagione a Piacenza

Lasciarsi alle spalle la partita dell’andata e ripartire da quanto mostrato negli scontri diretti della regular season. Deve essere questo il comandamento della Wixo Lpr per gara2 dei quarti di finale play off contro la Lube, attesa domenica alle 18 al Palabanca. I Lupi Biancorossi attraverso la propria pagina facebook hanno lanciato un appello perché tutti i piacentini si stringano attorno alla squadra: di certo un palasport caldo sarebbe un’arma in più per la formazione di Giuliani, chiamata a vincere per proseguire la serie.

«Stiamo meglio rispetto alla scorsa settimana - spiega Trevor Clevenot, schiacciatore francese della Wixo Lpr - quando forse eravamo un po’ stanchi. Abbiamo commesso troppi errori al servizio e questo è stato letale: adesso siamo consapevoli che dobbiamo gestire la gara commettendo meno sbagli soprattutto dai nove metri per mettere subito in difficoltà la Lube e facilitare il compito al nostro muro e alla nostra difesa».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento