Questo sito contribuisce all'audience di

I Lupi Biancorossi vincono il premio Simpatia al torneo dei tifosi

A Vibo Valentia i sostenitori dell'Lpr chiudono al quarto posto. Il capitano Colombi: «Confermarci era il nostro obiettivo»

La premiazione dei Lupi Biancorossi

La dichiarazione del capitano Matteo Colombi lascia intendere che l’obiettivo è stato raggiunto: «Volevamo confermarci al quarto posto, non era facile visto il livello degli avversari, ma alla fine siamo riusciti nel nostro intento». Si meritano un grande applauso i Lupi Biancorossi, capaci di chiudere ai piedi del podio il torneo riservato ai tifosi della Superlega organizzato dai sostenitori di Vibo Valentia. Durante le premiazioni, fra gli applausi del pubblico e delle altre formazioni partecipanti, Colombi ha però chiarito che nonostante una preparazione eccellente e un gruppo di alto livello raggiungere il risultato sperato non è stato semplice. «Abbiamo anche vinto un set contro la Lube, guarda caso quando in campo avevamo tutte le nostre donne. Siamo stati a un passo dalla prima vittoria che forse ci avrebbe tolto la possibilità di raggiungere il nostro obiettivo».

Già, perché chiudere quarti su quattro partecipanti non era semplice (stesso risultato dello scorso anno), ma i Lupi Biancorossi sono comunque riusciti nella difficile operazione di lasciare strada nell’ordine a Molfetta, vincitrice dell’iniziativa, Civitanova e ai padroni di casa di Vibo Valentia. Nella fase a gironi i piacentini hanno esordito con una sconfitta 2-0 per mano di Vibo, poi si sono ripetuti con Molfetta prima di cedere, ma solo 2-1, a Civitanova. Nella finale per il terzo posto nuovo confronto con i padroni di casa e nuovo 2-0 per Vibo.

Ovviamente lo spirito dei Lupi Biancorossi non è passato inosservato e gli organizzatori hanno voluto consegnare agli emiliani il premio Simpatia, oltre a una serie di prodotti locali che difficilmente saranno arrivati fino a Piacenza, divorati prima e durante il viaggio di ritorno.

Il torneo dei tifosi, che ha visto anche la presenza di Pippo Calipo, patron di Vibo Valentia, è stata l’ennesima riprova dell’entusiasmo che coinvolge i Lupi Biancorossi, un entusiasmo contagioso che i piacentini portano ogni domenica nei palasport di tutta Italia e che va ben oltre le partite di pallavolo. Sull’aspetto tecnico bisognerà lavorare, ma con la giusta preparazione anche il prossimo anno il quarto posto potrebbe essere alla portata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento