rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Volley A1 maschile

La Gas Sales Bluenergy presenta l'argenteria. Stern e Recine promettono battaglia: «Lottiamo per una maglia da titolare»

Da Pagani Geotechnical riflettori puntati sull'oro e sull'argento europei. Si rivede anche Aarin Russell: «E' stata un'estate dura, ma adesso sto bene e tornerò presto al top»

E’ un tavolo ricco quello che presenta la Gas Sales Bluenergy: da una parte Francesco Recine, medaglia d’oro agli Europei, al suo fianco Toncek Stern, argento continentale, dall’altro lato Lorenzo Bernardi che di trofei a casa ne ha una collezione infinita. Al loro fianco, pronto a subentrare in un secondo momento per rispettare le norme anti-Covid, ecco Aaron Russell, uno che fra le altre cose si è messo al collo un bronzo olimpico e uno mondiale. La società mette in mostra l’argenteria più preziosa e lo fa in casa di Pagani Geotechnical, sponsor vicino alla società biancorossa dal momento della nascita. Ma non è finita, perché a pochi giorni dall’inizio del campionato c’è tempo anche per salutare ufficialmente l’ingresso del medico sociale Carlo Segalini e dello scoutman Paolo Zambolin.

«Quando abbiamo iniziato a costruire la squadra - spiega Lorenzo Bernardi - ci siamo concentrati su giocatori funzionali che ci permettessero di definire un’identità precisa. Stern ha disputato due finali consecutive agli Europei e ha una grande esperienza a livello internazionale avendo giocato anche in Turchia e Polonia oltre ad aver vestito le maglie di Verona e Padova. Ha qualità tecniche e fisiche importanti, può portare grandi vantaggi al gruppo. Recine invece ha disputato una grande estate con la maglia azzurra ma per noi non è stata una sorpresa perché lo avevamo scelto già da tempo. E’ un giovane non altissimo ma che sa giocare bene a volley e può anche fornire un grande apporto motivazionale». Passaggio finale sul ritorno dei tifosi sugli spalti. «Lo scorso anno abbiamo vissuto in un clima surreale, il pubblico è l’anima del nostro movimento e di tutto lo sport. Personalmente lo scorso week end ero in Polonia e ho visto palazzetti con 12mila spettatori senza mascherina. Mi auguro che le restrizioni attuali possano venire meno il prima possibile, ovviamente sempre nel rispetto delle regole e con una grande attenzione alla sicurezza».

Edoardo Pagani, titolare della Pagani Geotechnical, ha confermato la vicinanza dell’azienda alla Gas Sales Bluenergy: «Abbiamo voluto dare continuità al progetto, restando al fianco di una realtà che punta in alto. Lo scorso anno è stato difficile, in un palasport senza pubblico, ma non abbiamo mai avuto dubbi e anche per la stagione che va a iniziare siamo al fianco della squadra e della società».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Gas Sales Bluenergy presenta l'argenteria. Stern e Recine promettono battaglia: «Lottiamo per una maglia da titolare»

SportPiacenza è in caricamento