menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno screzio sottorete fra Papi e Bruno in un Piacenza-Modena di qualche anno fa

Uno screzio sottorete fra Papi e Bruno in un Piacenza-Modena di qualche anno fa

Bruninho incorona la Wixo Lpr a prima inseguitrice delle big

Il regista di Modena in un'intervista alla Gazzetta dello sport inserisce Piacenza subito alle spalle delle quattro favoritissime

La dichiarazione arriva da uno dei giocatori più talentuosi a livello internazionale, uno che ha vinto tutto e in Italia ha trascinato Modena a uno storico triplete. Le parole sono di Bruno Mossa de Rezende, per tutti gli appassionati di pallavolo semplicemente Bruninho, rientrato in Superlega dopo una stagione al Sesi San Paolo, in Brasile, e subito nominato capitano dell’ambiziosa Modena.

Questa mattina in una lunga intervista sulla Gazzetta dello sport a firma di Paolo Reggianini, il regista verdeoro campione olimpico in carica ha messo in fila le pretendenti allo scudetto. «Le favorite per il tricolore sono Modena, Civitanova, Perugia e Trento» e fin qui nulla di nuovo, considerato che ormai il nome delle quattro big è stato ripetuto fino alla noia. Ma è appena dopo che le dichiarazioni di Bruno assumono valore in chiave biancorossa: «Vedo bene anche Piacenza e Verona» ha dichiarato il figlio di Bernardinho.

Una incoronazione in piena regola a ruolo di prima inseguitrice per la Wixo Lpr, arrivata da uno dei protagonisti del prossimo campionato, un vincente premiato come miglior palleggiatore alle Olimpiadi di Rio. Le parole del brasiliano sono pesanti, sicuramente aumenteranno l’entusiasmo nell’ambiente ma alzeranno anche un po’ la pressione; adesso tocca alla formazione di Giuliani dimostrare sul campo che i pronostici di Bruno sono azzeccati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento